Questo sito contribuisce alla audience de

Coppa Italia Inline Alpine, appuntamento all'Alpe Cimbra nel secondo week-end di settembre

Foto di Redazione
Info foto

ufficio stampa Alpe Cimbra

Sci Alpinol'evento

Coppa Italia Inline Alpine, appuntamento all'Alpe Cimbra nel secondo week-end di settembre

Il circuito nazionale sbarca in Trentino, per un'anteprima di questa disciplina proposta dalla Polisportiva Alpe Cimbra. Tutti i dettagli delle gare in programma a Folgaria e Lavarone. L'organizzazione: "Possibile una sinergia con lo sci invernale".

Si svolgerà sabato 11 e domenica 12 settembre, nel cuore dell'Alpe Cimbra, una due giorni di gare del circuito FISR di Coppa Italia Inline Alpine, organizzate dalla Polisportiva Alpe Cimbra per una vera e propria anteprima di questa disciplina in Trentino.

Sono attesi un centinaio di atleti provenienti prevalentemente dal nord Italia. “Questa competizione vuole essere un test per comprendere le possibili sinergie tra lo sci invernale e questa disciplina - afferma Ruggero Carbonari, Presidente della Polisportiva Alpe Cimbra - In particolare l'allenamento inline può rappresentare un'ottima preparazione per le competizioni invernali e dare continuità agli allenamenti su tutto l'arco dell'anno con un minor aggravio di costi per le famiglie. L'impegno della Polisportiva è da sempre vocato al maggior coinvolgimento possibile dei ragazzi dell'Alpe Cimbra e all'organizzazione di eventi sportivi nazionali e internazionali che portano lustro alla località”.

“Siamo pronti ad accogliere con grande entusiasmo questa nuova disciplina - aggiunge Daniela Vecchiato, Direttore dell'Apt Alpe Cimbra - per portare una nuova competizione in Trentino. Il binomio sport e turismo fa parte della nostra strategia di sviluppo turistico e siamo pronti a sostenere tutte le iniziative che contribuiscono a questo obiettivo”.

L'inline alpine slalom è diviso in tre specialità: slalom speciale, slalom gigante e slalom parallelo e si tratta di una disciplina che ricalca le tipologie dello sci alpino, ma su pendii asfaltati e con pattini in linea, il tracciato di gara può avere una pendenza che può variare dal 6% al 15% e una lunghezza da 150 metri fino ad arrivare ai 300 metri. Lungo il tracciato vengono dislocati pali snodati su piastre di circa 15 kg. Il compito di determinare la posizione dei pali spetta al tracciatore che sviluppa il percorso di gara. Le distanze tra i pali e angolature, possono variare in base al tipo di pendenza e alle scelte tecniche del tracciatore.

Le gare del prossimo week-end si svolgeranno sabato a Folgaria e domenica a Lavarone.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
26
Consensi sui social

Approfondimenti

Folgaria Alpe Cimbra
Informazioni turistiche

Folgaria Alpe Cimbra

Folgaria, Lavarone