Questo sito contribuisce alla audience de

La Coppa del Mondo di sci alpino ai tempi del covid

La Coppa del Mondo di sci alpino ai tempi del covid
Info foto

pg fb Val di Fassa

Sci AlpinoSci nel 2021

La Coppa del Mondo di sci alpino ai tempi del covid

La stagione di Coppa del Mondo di sci alpino tra spostamenti gare e restrizioni e le abitudini degli appassionati.

Una stagione di Coppa del Mondo di sci alpino insolita quella dell'inverno 2020/2021. Una stagione che deve fare i conti con una pandemia mondiale che sta costringendo anche il settore degli sport invernali a restrizioni e misure anticovid come gare senza pubblico e test sierologici per tutti gli atleti.

Alcuni di loro sono già stati colpiti dal coronavirus e non hanno potuto partecipare ad alcune tappe per la conquista di punti importanti ai fini della classifica di specialità o generale. Manfred Moelgg, Tommaso Sala e Giuliano Razzoli sono solo alcuni degli atleti del circo bianco risultati positivi al covid e che hanno dovuto osservare giorni di riposo prima di riprendersi e rientrare alle competizioni.

Una pandemia che ha portato anche alla cancellazione di alcune gare come le grandi classiche del mese di gennaio, prima Wengen e poi due slalom maschili  di Kitzbühel spostati a Flachau, e ad inizio stagione alla cancellazione delle tappe americane: Lake Louise, Killington e Beaver Creek. Basta dare un’occhiata al calendario per notare come siano state cambiate alcune località per la disputa delle gare. Un esempio è la discesa e il superG femminile del 27 e 28 febbraio che si terranno per la prima volta in Val di Fassa, sulla pista “La VolatA”, anziché in Cina.

LO SPORT INTERATTIVO ONLIN, SCOMMESSE SCI ALPINO

In queste condizioni fortemente compromesse diventa centrale tra gli appassionati di sci la parteciapazione ad inizative online come il nostro Gioco dei Podi oppure la possibilità. offerta da tanti siti internet nel panorama mondiali di scommettere e indovinare i risultati delle gare del proprio sport preferito.

Sia il nostro gioco che numerosi siti che consentono di scommettere sullo sci alpino stanno vivendo un vero e proprio boom. Per esempio sul sito sitiscommesse.com è possibile trovare una guida con i cinque migliori bookmaker: Eurobet, William Hill, Unibet, Snai e GoldBet.

Eurobet è il miglior bookmaker in assoluto per gli sport invernali; William Hill è il sito scommesse con più mercati sugli sport invernali; Unibet è il bookmaker per gli sport invernali specializzato sullo sci alpino; Snai è il top per puntare sugli sport invernali in modalità live; Goldbet è il sito scommesse con i payout più competitivi per gli sport invernali.

L’obiettivo comune dei cinque bookmaker è quello di indovinare lo sciatore che vincerà la singola gara, oppure, se giocata in modalità antepost, colui che si aggiudicherà la Coppa del Mondo, o i Mondiali o le Olimpiadi di specialità. Un’altra tipologia molto diffusa è quella Testa a Testa, ossia indovinare quale tra due sciatori scelti dal bookmaker arriverà al traguardo con il miglior piazzamento. Infine è possibile indovinare i tre sciatori che saliranno sul podio.
Chi preferisce quest’ultima modalità, ha come alternativa per scommettere anche il Gioco dei Podi di Neveitalia dove si possono vincere premi come un soggiorno di una notte per due persone con pernottamento e prima colazione presso il Rifugio Faloria, una giacca da sci uomo Rossignol HERO DEPART, una giacca da sci donna Rossignol HIVER DOWN ROOSTER, uno sci Rossignol REACT 8 HP NX 12 KONECT GW B80 BLACK RED ed un paio di scarponi Rossignol ALLSPEED 100 – DARK BLUE.

Ogni volta che l’utente indovina il podio, verranno assegnati 5 punti, mentre se ne porteranno a casa 2 nel caso si indovinasse l'atleta sul podio, ma con un piazzamento differente da quello indicato. Totale massimo di punti per ogni gara 15, nel caso ovviamente si pronosticasse correttamente l'intero podio nell'ordine corretto.

Per qualsiasi tipo di scommessa si voglia fare, è sempre bene consultare il sito della Fis per orientarsi sulle gare maschili e femminili da pronosticare e sui risultati degli atleti.

Nei principali siti di scommesse sullo sci alpino viene tenuto conto anche del meteo che a volte comporta rinvii o annullamento di gare. Nel caso un evento venga posticipato per più di 48 ore, tutte le scommesse su tale evento verranno invalidate. Se la gara viene interrotta senza un risultato ufficiale, le giocate verranno rimborsate soltanto se l’evento stesso non riparte entro le successive 48 ore. Il risultato di un evento definitivamente interrotto o accorciato e che viene dichiarato concluso, con un ordine di arrivo ufficiale, sarà invece quello che fa fede nella determinazione delle scommesse e nell’assegnazione delle vincite.

 I bookmaker prevedono la presenza di bonus dedicati alle discipline invernali, soprattutto in concomitanza con grandi eventi come le Olimpiadi o i Mondiali.  Esistono diverse tipologie di bonus, ma il migliore è il bonus di benvenuto che prevede un incentivo agli scommettitori che scelgono un determinato operatore, per iniziare a puntare senza intaccare il proprio budget. Sono presenti welcome bonus di diverso tipo: quelli più diffusi sono sul primo versamento effettuato o sulla prima scommessa piazzata. Il rimborso rappresenta una percentuale (50% o 100%) entro una soglia massima (dai 50€ ai 300€) a seconda del bookmaker.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
5
Consensi sui social