Questo sito contribuisce alla audience de

Programma ritardato a Beaver Creek, bisogna lavorare sulla Birds of Prey: alle 19.00 la prossima decisione

Foto di Redazione
Info foto

Pentaphoto

Sci Alpinocoppa del mondo maschile

Programma ritardato a Beaver Creek, bisogna lavorare sulla Birds of Prey: alle 19.00 la prossima decisione

Come previsto, parecchi cm di neve fresca e l'incognita legata alla prima discesa maschile di CdM rimane tale. Non si partirà alle 18.45, sono otto gli azzurri iscritti con Casse che pare avere le migliori credenziali, mentre Paris sarà il primo al cancelletto col numero 7. Kilde il favorito, Odermatt, Crawford e tante mine vaganti a sfidarlo.

L'opening della velocità, che in origine sarebbe dovuto andare in scena a Zermatt-Cervinia, è ancora in bilico.

A Beaver Creek meteo ballerino, è nevicato di nuovo all'alba del venerdì in Colorado e la prima discesa stagionale rimane fortemente a rischio. Si sarebbe dovuto cominciare alle ore 18.45 italiane sulla Birds of Prey, ma ci sarà un ritardo almeno di un'oretta, visto che la FIS ha fatto sapere di aggiornare sulla situazione alle 19.00 (le 11.00 locali), considerato che c'è tanto lavoro in pista da fare per tenere pulito l'intero tracciato.

Toccherebbe (a questo punto è bene utilizzare il condizionale) a Stefan Rogentin inaugurare la gara, la prima del trittico di Beaver Creek con discesa bis prevista sabato e super-g domenica, con le previsioni che indicano nevischio e possibilità di vento anche per le prossime due giornate. Dominik Paris, col pettorale n° 7, il primo degli otto italiani seguito da Florian Schieder (n° 12) e Mattia Casse (15), con il piemontese che, stando anche a quanto vista in prova, pare quello con le migliori chances per un grande risultato.

In cima al pronostico non può che esserci Aleksander Aamodt Kilde, già il più veloce nel primo training e qui vincitore quattro volte tra 2021 e 2022 (due volte in discesa, altrettante in super-g). Pettorale 11 (dipinto di rosso) per l'asso norge, con Marco Odermatt che avrà il 14, ma sono tanti i possibili protagonisti pensando ai canadesi Alexander e Crawford, a Kriechmayr, Hemetsberger e Schwarz in casa Austria, ma pure allo strepitoso Sarrazin visto tra martedì e mercoledì.

Discesa maschile di Beaver Creek che potrete seguire su NEVEITALIA, a partire dalle ore 19.30 con il servizio di live timing FIS.

 

CLICCA QUI PER IL LIVE TIMING

 

CLICCA QUI PER LA STARTLIST COMPLETA

 

Dopo i primi due gruppi, Christof Innerhofer sarà il quarto azzurro al cancelletto col pettorale numero 26, seguito da “Gugu” Bosca col 41, Pietro Zazzi (47), infine Giovanni Franzoni al rientro col 61 e Giovanni Borsotti, al debutto in una discesa di CdM, ultimo partente per 65esimo.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
43
Consensi sui social

Più letti in scialpino

La Coppa Europa si ferma: cancellati i super-g di Stoos (uomini) e in Val Sarentino (donne) dove domina la pioggia

La Coppa Europa si ferma: cancellati i super-g di Stoos (uomini) e in Val Sarentino (donne) dove domina la pioggia

Delle quattro gare di velocità previste tra ieri e oggi, solo una è andata regolarmente in scena con il trionfo di Asja Zenere. Nulla da fare per i super-g bis, con Franzoni e Bernardi che rimangono rispettivamente al 2° e 3° posto delle classifiche di specialità.