Questo sito contribuisce alla audience de

Paris col 13 per il nuovo assalto alla Streif: sabato la seconda discesa nel tempio di Kitzbuehel

Foto di Redazione
Info foto

getty images (getty images (Ph

Sci Alpinocoppa del mondo maschile

Paris col 13 per il nuovo assalto alla Streif: sabato la seconda discesa nel tempio di Kitzbuehel

La startlist della seconda gara di velocità in Tirolo (al via sempre alle ore 11.30): Feuz, vincitore oggi, opta per il 9 e Mayer per il 7. Il meteo preoccupa, sei gli azzurri con Innerhofer che pesca il n° 2.

Dopo i brividi della prima discesa, nel giro di 24 ore la Streif si ripropone per un nuovo, severissimo esame da superare per gli uomini jet su una pista che ha fatto male, nel vero senso della parola, anche quest'oggi costringendo Ryan Cochran-Siegle e Urs-Kryenbuehl ad alzare bandiera bianca in vista del secondo appuntamento del trittico di Kitzbuehel (con stagione già conclusa per l'elvetico).

Sabato alle ore 11.30 (diretta tv su Eurosport e Rai Sport) una nuova sfida nel tempio austriaco, anche se il meteo preoccupa visto che è prevista neve e la visibilità domani, con nuvole basse nella località tirolese, potrebbe rappresentare un problema. La startlist del quinto appuntamento stagionale con la disciplina regina propone il transalpino Muzaton col pettorale n° 1, in partenza appena prima di Christof Innerhofer, che nel sorteggio ha pescato il numero più basso con il 2. Ci sarà tanta Francia in avvio e, dal pettorale 5 al 13 seguendo i numeri dispari, ecco i cinque uomini più attesi. Parliamo di Clarey (5), Mayer (7), il vincitore odierno Beat Feuz con il 9, Kriechmayr per il riscatto con l'11 e, dopo Marco Odermatt che è rientrato nei venti grazie alle tante assenze, dopo non aver potuto neppure gareggiare nella prima discesa per l'interruzione decisa con trenta atleti scesi, ecco Dominik Paris che optato per il 13.

L'asso azzurro, tornato sul podio oltre un anno dopo Wengen, andrà in caccia del poker sulla Streif che poi gli Stati Uniti, privi appunto di Cochran-Siegle, attaccheranno con Ganong, Goldberg e Bennett, intervallati da Janka (oggi buon 6°) e da un Max Franz che, dopo l'uscita odierna all'Hausbergkante, ci riproverà con tanta rabbia in corpo.

Gara cruciale anche in ottica coppa di specialità, con Mayer nuovo leader per 12 punti su Feuz (Paris è 4° a -86 e in piena corsa), ma anche per gli azzurri che oggi non hanno potuto esprimersi al meglio. Matteo Marsaglia partirà con il 27, dopo il 20° posto della prima discesa corsa già quando la pista concedeva poco, Lele Buzzi (29), Davide Cazzaniga (39) e Florian Schieder (51) esordiranno invece in questa Kitz 2021, visto che quest'oggi non hanno avuto la possibilità di scendere in pista.

 

CLICCA QUI PER LA STARTLIST COMPLETA

 

DISCESA MASCHILE – KITZBUEHEL

 

Startlist: 1 Muzaton, 2 Innerhofer, 3 Baumann, 4 Bailet, 5 Clarey, 6 Allegre, 7 Mayer, 8 Sander, 9 Feuz, 10 Cater, 11 Kriechmayr, 12 Odermatt, 13 Paris, 14 Ganong, 15 Janka, 16 Goldberg, 17 Jansrud, 18 Franz, 19 Striedinger, 20 Bennett, 27 Marsaglia, 29 Buzzi, 39 Cazzaniga, 51 Schieder.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
81
Consensi sui social

SCI, SCELTI DAI LETTORI

Prezzi Rossignol react gt con attacco xpress 10

MAXISPORT

ROSSIGNOL - react gt con attacco xpress 10

199.95 €

lo sci rossignol react gt con attacco xpress 10 è il prodotto allround sport performance da pista pensato per gli sciatori in evoluzione che vogliono...