Questo sito contribuisce alla audience de

Oggi la visita decisiva per Jansrud, mentre arrivano buone notizie da Schwarz: ci sarà per Val d'Isère

Schwarz e Noel, sempre loro: lo slalom di Lenzerheide sembra già una sfida a due, Vinatzer
Info foto

2021 Getty Images

Sci Alpinocoppa del mondo maschile

Oggi la visita decisiva per Jansrud, mentre arrivano buone notizie da Schwarz: ci sarà per Val d'Isère

Il carinziano, detentore della Coppa del Mondo di specialità, parteciperà domenica al primo slalom: il test decisivo a Reiteralm è andato alla grande.

Si incrociano le dita in casa Norvegia per Kjetil Jansrud, che solo oggi, dopo essere rientrato dal Colorado, avrà la visita decisiva per stabilire l'entità del danno al ginocchio sinistro per la caduta rimediata venerdì scorso nel secondo super-g di Beaver Creek.

Come ha confermato il dottor Marc Strauss a “VG”, nelle prossime ore avremo una diagnosi definitiva che potrebbe anche portare alla chiusura della carriera di un grande come il campione olimpico e mondiale, che aveva deciso di salutare tutti con le gare casalinghe di marzo in quel di Kvitfjell.

Buone notizie, invece, arrivano dall'Austria: accorciando i tempi di un paio di settimane, rispetto alle sei previste di assoluto stop dopo l'infortunio ai legamenti della caviglia sinistra, rimediato ad inizio novembre nel corso di un allenamento al Resterhoehe, Marco Schwarz è tornato in pista a Reiteralm e ha già sciolto la riserva. “Sarò presente domenica a Val d'Isère”, ha fatto sapere il carinziano detentore della sfera di cristallo di slalom, che sarà quindi al cancelletto di partenza del primo appuntamento di specialità, dopo aver già cominciato con i pali e avere avuto quelle risposte che cercava per poter subito affrontare una pista tostissima come la Face de Bellevarde, seppur chiaramente non al top della condizione.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
64
Consensi sui social