Mercoledì 19 Dicembre, 7:21
Utenti online: 830
Max Valle
Max Valle
Giornalista professionista

foto di Getty Images

Markus Waldner su Stefan Luitz: "E' in corso un'inchiesta ma i tedeschi possono gareggiare"

Markus Waldner su Stefan Luitz: 'E' incorso un'inchiesta ma i tedeschi possono gareggiare'

All’incontro dei capisquadra della Coppa del Mondo di sci alpino in Val d’Isère il responsabile FIS del Circo Bianco maschile Markus Waldner ha parlato del caso Germania.

Il caso riguarda la fornitura dei tecnici tedeschi ai propri atleti di bombolette di ossigeno tra una manche e l’altra del gigante di Beaver Creek, vinto proprio da un tedesco, Stefan Luitz. Questa pratica è proibita dal 2016, almeno sul luogo di gara, dalla FIS, che ha ricevuto una protesta anonima a questo riguardo.

"È in corso un'inchiesta (della WADA, l’Agenzia Mondiale Antidoping, ndr) e nel frattempo i tedeschi, tra cui Stefan Luitz, potranno iniziare le gare”. Solita non decisione né in un senso né nell’altro: la FIS se ne lava le mani delegando pertanto ogni responsabilità alla WADA sul destino degli atleti tedeschi che sì, gareggiano, ma restano ancora sulla graticola.

Twitter: @aquila1968

© RIPRODUZIONE RISERVATA