Mercoledì 17 Luglio, 22:24
Utenti online: 459
Fabio Poncemi
Fabio Poncemi
Redazione Sport

Jacques Theolier torna in pista: guiderà gli azzurri dello slalom sino ai Giochi di Pechino 2022

Jacques Theolier torna in pista: guiderà gli azzurri dello slalom sino ai Giochi di Pechino 2022

Il tecnico francese, che ha conquistato con Razzoli nel 2010 e Myhrer nel 2018 due ori olimpici in specialità, ha anticipato l'ufficialità attesa dalla Fisi. "Ho firmato per tre anni, obiettivo medaglia a Cortina 2021"

La voce girava ormai da qualche settimana e la conferma è arrivata dal diretto interessato, ancor prima che dalla stessa Fisi.

Jacques Theolier torna alla guida della squadra di slalom maschile, da risollevare dopo due stagioni senza alcun podio in Coppa del Mondo e nei grandi eventi, firmando un contratto triennale che significa puntare in maniera decisa, eccome, sul 58enne tecnico nativo della Savoia, che sarà il faro del movimento tra i rapid gates sino alle Olimpiadi di Pechino 2022.

Sì, ho firmato un contratto di tre anni per guidare lo slalom maschile in Italia - ha confessato Theolier ai colleghi di Ski Chrono, che l'hanno incontrato giovedì sera in occasione del challenge dei maestri di sci a Val Cenis, occasione anche per la festa che Fischer ha dedicato alla conclusione della carriera di Thomas Fanara – Mi hanno spinto a ritornare i ragazzi stessi, in particolare la richiesta di Gross. L'obiettivo è quello di salire sul podio nello slalom dei Mondiali 2021 a Cortina”.

L'allenatore transalpino, che aveva annunciato l'addio alla carriera di tecnico giusto un anno fa dopo la conclusione dell'esperienza con la Svezia, ha incontrato a Milano poche ore fa i vertici della federazione per stilare i primi programmi di lavoro, ripartendo dal lavoro da svolgere in estate allo Stelvio, per poi dedicarsi alla classica trasferta ad Ushuaia, sulle nevi argentine che ospiteranno gli azzurri nel mese di settembre. Con un nuovo riferimento alla guida per tornare grandi.

© RIPRODUZIONE RISERVATA