Questo sito contribuisce alla audience de

Alle 19.00 la seconda discesa maschile della stagione: Dominik Paris cerca subito il riscatto a Beaver Creek

Alle 19.00 la seconda discesa maschile della stagione: Dominik Paris cerca subito il riscatto a Beaver Creek
Info foto

Pentaphoto

Sci Alpinocoppa del mondo maschile

Alle 19.00 la seconda discesa maschile della stagione: Dominik Paris cerca subito il riscatto a Beaver Creek

Partenza col botto tra Mayer, Nyman e Kilde. "Domme" ha scelto il 13, sei gli azzurri in gara con Buzzi (6) e Casse (33). E Marco Odermatt? Avrà il 62...

Una discesa libera tutta da vivere, una delle più spettacolari della stagione per il secondo atto stagionale nella specialità, ma anche del trittico che prevede la Coppa del Mondo maschile a Beaver Creek.

Uomini jet di nuovo sulla “Birds of Prey”, stasera a partire dalle ore 19.00 (diretta tv su Raisport ed Eurosport 1), ventiquattr'ore dopo lo spettacolo di un super-g che ha visto Marco Odermatt trionfare per la prima volta in Coppa, mentre Dominik Paris ha chiuso 13esimo e... arrabbiato.

“Domme” è l'uomo più atteso, per l'immediato riscatto e cercare il primo hurrà della carriera a Beaver Creek, ma soprattutto il pettorale rosso concesso per 2 centesimi a Thomas Dressen, vincitore a Lake Louise: avrà il numero 13, l'asso azzurro che partirà già dopo parecchi big, visto che si farà sul serio immediatamente, con Mayer (1), Nyman col 2 e Kilde, ieri secondo, con il 3 e subito pericolosissimi.

Dopo Dressen con il 5, ecco Lele Buzzi che dovrà cancellare l'uscita di ieri in super-g, dove non ha fatto bene neppure Vincent Kriechmayr, al via con il 7 prima di Striedinger e di Feuz, che ha vinto la sua ultima gara di Coppa del Mondo proprio qui, oltre un anno fa.

Fa paura anche Caviezel con l'11, poi dopo Paris i pericoli potrebbero avere da Travis Ganong (n° 20), ieri gran sesto.

Sei gli azzurri in gara, con Peter Fill che avrà il 25, Matteo Marsaglia il 27, Mattia Casse che punta molto in alto pur partendo con il 33, poi a chiudere la lista di partenza ecco Federico Simoni con il 63. Appena prima, con il pettorale 62, uscirà dal cancelletto di partenza un certo Marco Odermatt: potrebbe non essere ancora pronto per un podio in discesa, ma attenzione al fenomenale svizzero classe 1997...


CLICCA QUI PER LA STARTLIST COMPLETA


DISCESA LIBERA MASCHILE BEAVER CREEK


Startlist: 1 Mayer, 2 Nyman, 3 Kilde, 4 Theaux, 5 Dressen, 6 Buzzi, 7 Kriechmayr, 8 Striedinger, 9 Feuz, 10 Thomsen, 11 Caviezel M., 12 Reichelt, 13 Paris, 14 Franz, 15 Jansrud, 16 Janka, 17 Bennett, 18 Ferstl, 19 Clarey, 20 Ganong, 25 Fill, 27 Marsaglia, 33 Casse, 63 Simoni.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
111
Consensi sui social