Venerdì 26 Aprile, 2:12
Utenti online: 207
Max Valle
Max Valle
Giornalista professionista

foto di Getty Images

Sofia Goggia seconda anche nella discesa di Garmisch-Partenkirchen vinta da Stephanie Venier

Sofia Goggia seconda anche nella discesa di Garmisch-Partenkirchen vinta da Stephanie Venier

Prima vittoria in Coppa del Mondo per l’austriaca vicecampionessa del mondo in carica della specialità Stephanie Venier, che nella discesa femminile di Garmisch-Partenkirchen batte di 25 centesimi una Sofia Goggia una volta di più stupefacente.

Per la 26enne bergamasca è il secondo podio su due gare nell’arco di 24 ore dopo il rientro dalla frattura al malleolo e se non avesse sbagliato sull’unico salto pericoloso della pista Kandahar 1 forse oggi sarebbe arrivata addirittura un'incredibile vittoria. Terzo posto a 54 centesimi per la tedesca Kira Weidle, al suo secondo podio stagionale e in carriera nella specialità dopo l'identico piazzamento a Lake Louise, quarta ancora una volta la svizzera Corinne Suter, quinta la slovena Ilka Stuhec, miglior risultato stagionale per Nadia Fanchini, sesta.

Settima l’austriaca Nicole Schmidhofer, che mantiene la leadership di discesa sulla connazionale Ramona Siebenhofer, decima, ottava la statunitense Alice Merryweather, al primo risultato top ten in carriera, nona l’austriaca Ricarda Haaser al suo miglior risultato in discesa. Miglior risultato in carriera anche per la svedese Lisa Hoernblad, undicesima, dodicesima la svizzera Lara Gut, quindicesima la norvegese Ragnhild Mowinckel, sedicesima la liechtensteiniana Tina Weirather, ne ha combinate di tutti i colori la ceca Ester Ledecka, trentaquattresima, fuori, tra le altre, l’austriaca Tamara Tippler e la svizzera Jasmine Flury.

Paurose cadute per fortuna senza conseguenze per l’austriaca Cornelia Huetter, che ha spigolato sfondando poi le reti nella parte alta, e per Federica Brignone, caduta male dal dove ha rischiato grosso anche Sofia. Nessun problema anche per Nicol Delago a parte un taglio sul viso, la gardenese ha perso di netto lo sci destro nella parte centrale. Purtroppo pare invece essersi fatta male Federica Sosio, trasportata all’ospedale in elicottero, dopo la sua caduta la discesa è stata sospesa e non terminata poiché c’erano già state moltissime interruzioni, vi aggiorneremo sulle condizioni della valtellinese.

Le altre azzurre: ventesima Elena Curtoni, ventisettesima Francesca Marsaglia, ventottesima Nadia Delago (primi punti in Coppa per lei!), non ha potuto prendere il via dopo la caduta di Sosio ed esordire così in Coppa del Mondo Elena Dolmen. Venerdì e sabato ci saranno per le ragazze il gigante e lo slalom di Maribor.

Twitter: @aquila1968

© RIPRODUZIONE RISERVATA