Giovedì 23 Novembre, 12:11
Utenti online: 1343
Jacopo Barbieri
Jacopo Barbieri

foto di Getty Images

Nell’inedita Kronplatz ultimo Gigante femminile prima dei Mondiali

Nell’inedita Kronplatz ultimo Gigante femminile prima dei Mondiali

La Coppa del Mondo di Sci Alpino femminile sbarca a Kronplatz, per un inedito Gigante che sarà l’ultimo prima dei Mondiali di St.Moritz.

Kronplatz, o Plan de Corones per utilizzare la denominazione italiana, è una montagna della Val Pusteria appartenente al comprensorio Dolomiti Superski, uno dei più importanti in Alto Adige. Nonostante i 116 Km di piste da sci, non ha mai ospitato gare di Coppa del Mondo di sci alpino, mentre è ricordata per le prove di Snowboard e per essere stata sede di tappa del Giro d’Italia di ciclismo in ben tre occasioni.

Anche per quanto riguarda i circuiti minori, Kronplatz non vanta precedenti degni di nota. Le uniche gare femminili sono quelle disputatesi un mese fa, un Parallelo di Coppa Europa vinto da Katharina Gallhuber davanti a Meta Hrovat e ad Anna Swenn-Larsson, ed uno Slalom FIS che ha visto il successo di Resi Stiegler su Maren Wiesler e Maren Skjøld.

Vista l’assenza di precedenti, ricordiamo l’andamento delle gare disputate nella stagione in corso. Sinora si sono svolti 6 Giganti, 3 vinti da Tessa Worley (Killington, Sestriere e Maribor), 2 da Mikaela Shiffrin (i due di Semmering) e 1 da Lara Gut (Sölden).

La protagonista numero uno è sicuramente Tessa Worley, che alle 3 vittorie aggiunge 2 secondi posti per un totale di 5 podi e conseguente leadership nella classifica di specialità.

Buoni i risultati delle italiane, su tutte di Sofia Goggia, seconda a Sestriere e a Maribor e terza a Killington. Un podio anche per Marta Bassino, terza a Sölden, e per Manuela Mölgg, terza nella prima gara di Semmering. La marebbana potrà sfruttare al meglio la conoscenza di questa pista il cui traguardo è posto proprio a San Vigilio di Marebbe, paese che le ha dato i natali.

Il Gigante di Kronplatz, ultimo prima dei Mondiali e pertanto decisivo per strappare la qualificazione, si disputerà martedì 24 gennaio. Prima manche alle ore 9:30, seconda alle ore 12:30.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA