Sabato 18 Novembre, 4:03
Utenti online: 317
Max Valle
Max Valle
Giornalista professionista

foto di Getty Images

Mikaela Shiffrin comanda una tiratissima prima manche del gigante del Sestriere

Mikaela Shiffrin comanda una tiratissima prima manche del gigante del Sestriere

Non ci poteva essere ritorno migliore per la Coppa del Mondo femminile al Sestriere: prima manche del gigante bellissima e tiratissima su neve dura ma non ghiacciatissima.

Con buona pace di chi non trova divertente lo sci alpino delle donne in testa c’è la statunitense Mikaela Shiffrin con un solo centesimo su Tina Weirather e 5 sulla coppia formata dalla svizzera Lara Gut e dalla francese Tessa Worley, quinta a soli 12 centesimi Sofia Goggia che ha commesso un errore enorme a poca distanza dal traguardo altrimenti sarebbe stata nettamente davanti a tutte. Molto bene anche Marta Bassino, ottava a 79 centesimi e anche lei con un errore forse ancora più grave di quello di Sofia, in mezzo alle due azzurre la fantastica svizzera Simone Wild, sesta, e la slovena Ana Drev, settima. Nona la svedese Maria Pietilä Holmner e decima la terza svizzera, Wendy Holdener.

In casa azzurra è purtroppo finita fuori Federica Brignone che come al solito non ha mezze misure: sempre all'attacco anche a costo di sbagliare. Tra le altre big è uscita anche la norvegese Nina Løseth mentre la tedesca Viktoria Rebensburg si è piazzata ventunesima. Le altre azzurre: undicesima una Nadia Fanchini finalmente buonissima in gigante, dodicesima Francesca Marsaglia, tredicesima Irene Curtoni, ventiduesima Manuela Moelgg, trentesima Elena Curtoni, l'unica che non vedremo nella seconda manche è Nicole Agnelli, trentaduesima.

Twitter: @aquila1968

© RIPRODUZIONE RISERVATA