Questo sito contribuisce alla audience de

LIVE da Lake Louise: è tempo di super-g per chiudere il trittico canadese, l'armata azzurra ci prova

Foto di Redazione
Info foto

Pentaphoto

Sci Alpinocoppa del mondo femminile

LIVE da Lake Louise: è tempo di super-g per chiudere il trittico canadese, l'armata azzurra ci prova

Start alle ore 18.30 per il primo appuntamento stagionale della disciplina dominata da Gut-Behrami nella scorsa stagione. Apre la gara Marsaglia, Brignone (9) e Goggia (14) all'attacco. LIVE su NEVEITALIA.

E' il primo di tre super-g consecutivi, visto che il prossimo week-end si farà una doppietta a Sankt Moritz, e una gara cruciale per capire i valori in campo in questa disciplina, dopo aver visto Sofia Goggia dominare in discesa.

Si chiude il trittico di velocità a Lake Louise con una sfida bellissima tra la stessa bergamasca, che ha pescato il pettorale 14, colei che ha dominato l'annata 2020/21 tra coppa e titolo mondiale, ovvero Lara Gut-behrami che ha scelto il n° 7 per provare a firmare il poker nella gara canadese e cancellare le delusioni di venerdì e sabato, ma anche Mikaela Shiffrin (n° 18) che qui vinse il primo super-g della carriera nel 2018, l'Austria con parecchie frecce al proprio arco e un'armata azzurra che, oltre a Goggia, proporrà subito in avvio Francesca Marsaglia e una Federica Brignone all'attacco totale con il suo numero 9, lei che ha vinto l'ultima gara disputata a fine febbraio in Val di Fassa, battendo proprio Gut-Behrami.

E attenzione anche ad Elena Curtoni (n° 17), seppur non si tratti certo del suo super-g preferito in calendario.

Tracciatura austriaca, meteo ok anche oggi a Lake Louise e tutto pronto per un grande spettacolo.

Super-g femminile di Lake Louise che potrete seguire su NEVEITALIA, a partire dalle ore 18.30 con il servizio di live timing FIS.

 

CLICCA QUI PER IL LIVE TIMING

 

CLICCA QUI PER LA STARTLIST COMPLETA

 

Subito dopo le prime venti, l'Italia proporrà anche una Roberta Melesi con tanta fame di punti (pettorale 21 per l'atleta lecchese), ma possono fare benissimo pure Nicol Delago, al via con il 30, e Nadia Delago con il 41, ultima in partenza delle otto azzurre dopo Karoline Pichler, che ha sulle spalle il pettorale 38.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
124
Consensi sui social

Ultimi in scialpino

La curva Goggia allo Scarpadon? Fatale per Lisa Hoernblad: ginocchio sinistro distrutto

La curva Goggia allo Scarpadon? Fatale per Lisa Hoernblad: ginocchio sinistro distrutto

E' arrivata in serata, da parte della federsci svedese, la diagnosi che riguarda la velocista caduta malamente (nello stesso punto di Sofia) nel super-g di Cortina. Rottura di crociato anteriore, collaterale e menisco.