Questo sito contribuisce alla audience de

Frattura del malleolo peroneale destro per Sofia Goggia, tornerà a gennaio

Discesa femminile di Åre LIVE! Lista di partenza e azzurre in gara
Info foto

2018 Getty Images

Sci AlpinoSci alpino femminile

Frattura del malleolo peroneale destro per Sofia Goggia, tornerà a gennaio

Sofia Goggia è stata visitata a Milano presso la clinica Physioclinic dai medici della Commissione Medica FISI Andrea Panzeri e Herbert Schoenhuber, i quali hanno riscontrato la frattura del malleolo peroneale destro.

D’accordo con la campionessa olimpica e vincitrice della coppa di discesa, caduta ieri a Hintertux in un allenamento di gigante, invece dell'operazione chirurgica è stata decisa una terapia conservativa che prevede l'applicazione di un gambaletto gessato, sostituito successivamente da un apposito tutore per una durata complessiva di 4-5 settimane. Sofia potrà tornare in pista non prima di gennaio.

"Sono dispiaciuta per questo incidente di percorso - ha dichiarato Goggia su fisi.org -, chiaramente mi costringe a ridimensionare un po' gli obiettivi per i quali mi ero mossa finora, è un discorso che riguarda più il periodo a breve termine che a lungo termine. Chiaramente non è una situazione facile, però si tratta di un infortunio abbastanza semplice nel senso che necessito solamente di rispettare i tempi di guarigione biologici dell'osso, devo essere brava a muoverlo un pochino per non bloccare completamente la caviglia. Avrò cinque giorni di stop completo in cui cerco di programmare al meglio la riabilitazione, cercherò di guarire nel miglior modo possibile e nel tempo giusto, dovrò avere un fisico perfetto quando rimetterò gli scarponi".

© RIPRODUZIONE RISERVATA
590
Consensi sui social

Si parla ancora di Sci Alpino

Sci Alpino Femminile

Clara Direz finisce in ospedale: la gigantista francese colpita da embolia polmonare

Fabio Poncemi, Martedì 29 Settembre, 16:17
Sci Alpino Maschile

Gli slalomisti azzurri ancora nel nord Europa: dopo Landgraaf, lavoro nello ski dome di Peer

Fabio Poncemi, Martedì 29 Settembre, 15:55