Questo sito contribuisce alla audience de

A Levi sono tutte lì: lo slalom bis vede Gisin appaiare Vlhova, inseguono Holdener e Shiffrin

A Levi sono tutte lì: lo slalom bis vede Gisin appaiare Vlhova, inseguono Holdener e Shiffrin
Info foto

2020 Getty Images

Sci Alpinocoppa del mondo femminile

A Levi sono tutte lì: lo slalom bis vede Gisin appaiare Vlhova, inseguono Holdener e Shiffrin

La svizzera e la slovacca in testa con lo stesso tempo dopo una prima manche molto più aperta rispetto a ieri. Curtoni è ancora lì per la top ten. Alle 13.15 la seconda manche.

Una prima manche completamente differente rispetto a gara 1.

E così, il secondo slalom di Levi è pronto a regalare un grande spettacolo nella manche decisiva, in programma dalle ore 13.15, dopo una prima che ha racchiuso le prime 7 della classifica in 6 decimi (e la top ten in meno di 7), con il duopolio Vlhova-Shiffrin spezzato (vincono sempre loro da 27 slalom consecutivi, ricordiamo).

Sì, la slovacca (partita con il pettorale n° 1) è sempre là davanti dopo la vittoria di ieri, ma c'è Michelle Gisin che l'ha appaiata con lo stesso tempo e partirà per ultima nella seconda (sognando il primo successo in Coppa del Mondo), disegnata da Klaus Mayrhofer, tecnico di una Wendy Holdener parsa decisamente più brillante rispetto a 24 ore fa e terza a metà gara, con soli 23 centesimi da recuperare sulla coppia di testa.

E poi ecco Mikaela Shiffrin, quarta a 37 centesimi dopo aver accumulato (in particolare da Vlhova) praticamente tutto il distacco nella primissima parte del piano, sul disegno del suo coach Mike Day. Per il podio n° 98 servirà rimontare, ma è davvero tutto apertissimo anche per una Laurence St-Germain che si conferma ed è quinta a poco più di mezzo secondo, appena davanti a Katharina Liensberger che, dopo il podio di ieri, ha fatto meno bene così come le connazionali (Truppe e Mair in particolare dovranno rimontare con quasi 1 secondo di distacco). E dietro a Holtmann, settima a 6 decimi, ad una Martina Dubovska che si conferma e a Franziska Gritsch in risalita, ecco Irene Curtoni (decima) che paga soli 69 centesimi e può giocarsi almeno la top ten già sfiorata nel primo slalom. Fuori tra le donne più attese Meillard e Hrovat, da segnalare il clamoroso 14° tempo col pettorale 63 della finlandese Pohjolainen. Non si è ripetuta, invece, Magdalena Egger dopo il gran 19° posto della prima gara.

Molto buona in generale la prova della valtellinese, che ha pagato ancora una volta nel pianetto conclusivo, ma non è lontana neppure dal podio virtuale. La seconda azzurra in classifica, proprio come ieri, è Marta Bassino con un buon 19° tempo a 1”43 dalla leadership (col pettorale 32), mentre Federica Brignone è fuori dalla top 20 con 1”57 da recuperare.

Niente da fare per le altre italiane: che beffa per Martina Peterlini, 32esima ed esclusa per due soli centesimi, a 1”84 di distacco dalla vetta, Marta Rossetti ha invece subito un passivo di 2”01.

Out, come in gara 1, anche Lara Della Mea che ha concluso a 2”49 da Gisin e Vlhova, così come Serena Viviani che, alla seconda apparizione in CdM, è uscita sul muro quando era in corsa per la potenziale prima qualifica.

 

CLASSIFICA 1^ MANCHE SLALOM FEMMINILE LEVI

 

Michelle Gisin in 54”32

Petra Vlhova in 54”32

Wendy Holdener + 0”23

Mikaela Shiffrin + 0”37

5° Laurence St-Germain + 0”55

Katharina Liensberger + 0”57

7° Mina Fuerst Holtmann + 0”60

8° Martina Dubovska + 0”66

9° Franziska Gritsch + 0”67

10° Irene Curtoni + 0”69

19° Marta Bassino + 1”43

24° Federica Brignone + 1”57

32° Martina Peterlini + 1”84

34° Marta Rossetti + 2”01

44° Lara Della Mea + 2”49

DNF Serena Viviani

© RIPRODUZIONE RISERVATA
56
Consensi sui social

ABBIGLIAMENTO, SCELTI DAI LETTORI

Prezzi Picture pantaloni exa donna

MAXISPORT

PICTURE - pantaloni exa donna

108.75 €

i pantaloni da snowboard picture exa da donna , dalla vestibilità  regular , sono stati realizzati per chi cerca un modello in grado di fornire una...