Questo sito contribuisce alla audience de

Svanisce il sogno vittoria per Guignard-Fabbri, ma dalla danza arriva il terzo podio azzurro nella finale del Grand Prix

Foto di Redazione
Info foto

Getty Images

Figure Skatinggrand prix 2022

Svanisce il sogno vittoria per Guignard-Fabbri, ma dalla danza arriva il terzo podio azzurro nella finale del Grand Prix

Pattinaggio di figura: a Torino, la coppia italiana porta a casa il terzo posto, bissando il risultato del 2018. Qualche sbavatura nel programma libero, ma è comunque un piazzamento che conferma una solidità impressionante: trionfano i canadesi Gilles-Poirier.

Un altro podio, il terzo della favolosa spedizione azzurra nella finale del Grand Prix di pattinaggio di figura che il Palavela di Torino ospiterà sino a domenica.

E' vero, Charlène Guignard e Marco Fabbri avevano le possibilità, dopo i due successi nella fase di qualificazione, di giocarsi anche il successo nella gara dedicate alle coppie della danza, ma la terza piazza è comunque un risultato di assoluto valore, lo stesso ottenuto nella finale del 2018 a Vancouver, che si aggiunge allo stesso 3° ottenuto da Conti-Macii ieri nella sfida delle coppie di artistico, e allo strepitoso successo nel pomeriggio odierno, tra i ragazzi junior, di Nikolaj Memola.

Già al terzo posto dopo il programma corto, vicinissimo però alle coppie nordamericane Gilles-Poirier e Chock-Bates, il duo azzurro ha commesso qualche sbavatura nel libero di stasera, superando comunque quota 122 punti per chiudere con un totale di 206,84, che non è bastato per insidiare i vincitori, i canadesi Piper Gilles e Paul Poirier (215,64 pt), in trionfo davanti agli statunitensi Madison Chock e Evan Bates (211,94), di nuovo secondi nel Grand Prix.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
3
Consensi sui social

Ultimi in Sport invernali