Questo sito contribuisce alla audience de

Il 4° posto di Guignard-Fabbri, la storica doppia top ten maschile: l'Italia del pattinaggio artistico può sorridere

Foto di Redazione
Info foto

GETTY IMAGES

Figure Skatingcampionati del mondo 2022

Il 4° posto di Guignard-Fabbri, la storica doppia top ten maschile: l'Italia del pattinaggio artistico può sorridere

Bilancio più che buono per gli azzurri ai campionati del mondo di Montpellier, con la coppia della danza da record italiano e miglior risultato in carriera. Grassl, 7°, ha ancora ampi margini di crescita.

Una rassegna iridata con tre top ten, risultati storici e primati italiani, per una nazionale azzurra decisamente protagonista a Montpellier.

Il Mondiale di pattinaggio artistico ha visto Charlene Guignard e Marco Fabbri sfiorare la medaglia, ottenendo il miglior risultato della carriera con il 4° posto nella danza: la coppia azzurra già in prima fila a Pechino 2022, ha pure firmato il nuovo record nazionale con 209,83 pt, chiudendo alle spalle solo degli imbattibili Papadakis-Cizeron, che in casa hanno firmato il bis d'oro dopo il titolo olimpico, e alle due coppie statunitensi formate da Hubbell-Donohue e Chock-Bates.

Mai due italiani avevano concluso nella stessa top ten di un Mondiale nella gara individuale maschile e, questa volta, sono riusciti nell'impresa Daniel Grassl, 7°, e Matteo Rizzo piazzatosi 10°: certo, mancavano i russi e due fuoriclasse assoluti come Nathan Chen e Yuzuru Hanyu, con qualche rimpianto per il programma libero dell'altoatesino, non lontano dalla medaglia dopo il corto, ma il bilancio anche in questo caso non può che essere positivo, mentre il Giappone andava a prendersi il titolo con Shoma Uno che, finalmente, ha sfatato il tabù dell'oro mondiale.

Nipponici che escono dalla rassegna di Montpellier con il titolo anche della gara femminile grazie a Kaori Sakamoto, mentre Lara Naki Gutmann ha portato all'Italia un 20° posto. Nelle coppie dell'artistico, infine, trionfo storico per gli Stati Uniti con Alexa Knierim e Brandon Frazier.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
25
Consensi sui social