Questo sito contribuisce alla audience de

Italia ko con la Svizzera, che poi batte anche la Svezia: niente semifinale diretta per le azzurre

iTALACC
Info foto

WCF

Curlingcampionati del mondo 2024

Italia ko con la Svizzera, che poi batte anche la Svezia: niente semifinale diretta per le azzurre

Campionati del mondo femminili di curling a Sydney: la seconda sconfitta del torneo, rimediata da Constantini e compagne nel duello con le quattro volte iridate in carica, costringerà il team italiano a passare dal qualification game di sabato pomeriggio (prima la sfida col Giappone a chiudere la fase inaugurale).

Un cammino da record che non basta per la semifinale diretta, ma in ogni caso fa ben sperare per provare a lottare per una medaglia.

L'Italdonne è uscita sconfitta dal match cruciale, che ha aperto la giornata di chiusura del round robin mondiale sul ghiaccio di Sydney (Nuova Scozia), di fronte alla Svizzera di Silvana Tirinzoni: per Stefania Constantini, Angela Romei, Elena Antonia Mathis, Giulia Zardini Lacedelli e Marta Lo Deserto, niente rivincita della finale europea contro le straordinarie elvetiche, ma questa volta la sfida è stata decisamente meno lottata rispetto a quella che valeva il titolo continentale.

Le svizzere si sono imposte col punteggio di 6-2 e, raggiungendo le azzurre con un record di 9-2, si sono poi garantite il secondo posto nel girone, dietro all'imbattuto Canada, con il timbro finale di questa sera contro la Svezia.

Ecco quindi che la compagine tricolore dovrà passare dal qualification game, sabato alle ore 15.00 italiane, indipendentemente dal risultato della partita prevista questa sera (ore 23.00) contro il Giappone che è l'ultima della prima fase di un Mondiale che domani vedrà andare in scena poi anche le semifinali, dalle ore 21.00.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
63
Consensi sui social