Questo sito contribuisce alla audience de

Grand Slam of Curling: il terzo major dell'anno comincia con un ko per Constantini e Retornaz

Grand Slam of Curling: il terzo major dell'anno comincia con un ko per Constantini e Retornaz
Info foto

Getty Images

Curlingstagione 2023/24

Grand Slam of Curling: il terzo major dell'anno comincia con un ko per Constantini e Retornaz

Nel WFG Masters di Saskatoon, i due team azzurri cadono rispettivamente contro Gim e Carruthers: sono già cruciali in chiave playoff le sfide odierne di fronte a Strouse e Dunstone.

Tornano i tornei del Grand Slam of Curling in Canada, con il terzo major della stagione, il WFG Masters che vide Joel Retornaz e compagni trionfare per la prima storica volta nel massimo circuito 12 mesi fa, sul ghiaccio di Saskatoon.

I primi match sono stati amari per le due nazionali azzurre, reduci da un campionato europeo di altissimo livello (argento per le ragazze, ko in semifinale e 4° posto per gli uomini): la squadra femminile guidato da Stefania Constantini con Elena Antonia Mathis, Marta Lo Deserto, Angela Romei e Giulia Zardini Lacedelli è finita ko solo all'ultimo end, beffata dal Team Gim che già l'aveva sconfitta al Kioti National. Il punteggio finale recita 5-4 in favore delle coreane.

Per quanto riguarda Joel Retornaz, Amos Mosaner, Sebastiano Arman e Mattia Giovanella, l'esordio è stato decisamente amaro visto che i precedenti con il Team Carruthers erano decisamente favorevoli: la compagine di Cembra ha ceduto per 6-3 dopo sette mani e ora dovrà riscattarsi subito, per puntare ancora ai playoff, affrontando oggi (dalle ore 15.30 italiane) una formazione di altissimo livello come quella capitanata da Dunstone, che ha cominciato bene il torneo battendo Craik.

Le ragazze italiane, invece, torneranno sul ghiaccio alle 19.00 per il confronto con il Team Strouse, sconfitto nella prima del WFG Masters da Fujiwara.

#WFGMASTERS #CANADA #RETORNAZ #CONSTANTINI
© RIPRODUZIONE RISERVATA
3
Consensi sui social

Più letti in Sport invernali

Mowinckel, l'annuncio shock: Sì, mi ritirerò a fine stagione. Sono felice di lasciare al vertice

Mowinckel, l'annuncio shock: Sì, mi ritirerò a fine stagione. Sono felice di lasciare al vertice

La campionessa norvegese annuncia lo stop agonistico dopo le finali di Saalbach: lascerà con gli splendidi argenti olimpici di PyeongChang 2018, vittorie in CdM in tre discipline e quel sorriso che resta nel cuore di tutti gli appassionati.