Questo sito contribuisce alla audience de

Margaglio, Bagnis e Varriola-Essoth conquistano a Cortina i titoli italiani di spinta 2019

Margaglio, Bagnis e Varriola-Essoth conquistano a Cortina i titoli italiani di spinta 2019
Info foto

Alessandro Genuzio

Bob

Margaglio, Bagnis e Varriola-Essoth conquistano a Cortina i titoli italiani di spinta 2019

Grande spettacolo ieri a Cortina d'Ampezzo dove si sono disputati i Campionati Italiani di spinta di bob e skeleton.

La manifestazione sportiva organizzata in maniera impeccabile dal Bob Club Cortina in collaborazione con la Federazione Italiana Sport Invernali e Servizi Ampezzo di Cortina e patrocinata dalla Fondazione Cortina ha visto al via tutti i migliori atleti italiani delle due discipline del budello, ma è anche stata un'ottima occasione per far avvicinare al bob e allo skeleton sportivi provenienti da altri sport. La FISI fin dallo scorso anno ha infatti deciso di rilanciare il movimento italiano decidendo di fare "sistema", ovvero cercando di unire in un progetto comune gli interessi di federazione, gruppi sportivi militari e dei vari bob club.

La giornata di gare si è aperta con la competizione di skeleton femminile che ha visto lettaralmente dominare l'alessandrina Valentina Margaglio (GS Fiamme Azzurre) che ha conquistato il titolo tricolore per il secondo anno consecutivo. La piemontese ha preceduto di ben 38 centesimi l'ex-astista Elena Scarpellini (Aeronautica Militare), mentre in terza piazza si è classificata la migliore delle junior Alessia Crippa (Sci Club Valli Antigorio) che ha accusato un ritardo di 43 centesimi dalla vincitrice.

Tra gli uomini in contumacia del leader del movimento Mattia Gaspari in netta ripresa dall'infortunio al tendine d'Achille che l'ha messo fuori gioco nelle ultime due stagioni, seconda vittoria consecutiva per Amedeo Bagnis (Bob Club Cortina) atleta che proprio lo scorso su questa pista aveva iniziato a muovere i suoi primi passi nel mondo dello skeleton. Bagnis ha staccato di 14 centesimi Gabriele Marenchino (Sci Club Valli Antigorio) e di 19 centesimi l'altro rappresentante del Bob Club Cortina Pietro Drovanti. I tre hanno composto anche il podio riservato alla categoria junior

Nel bob a due maschile successo per l'equipaggio delle Fiamme Azzurre composto dal pordenonese Mattia Variola e dal frenatore Alexi Atchori Essoh. Seconda posizione per il bob dell'Aeronautica Militare portato in gara da Costantino Ughi e Alessandro Monte staccati di 14 centesimi dai vincitori, mentre sul terzo gradino del podio a 19 centesimi da Variola-Essoth sono saliti Baumgartner-D'Alessandro.

Chi volesse rivedere integralmente le gare può cliccare qui

Classifica Bob Skeleton Senior
Classifica Skeleton Junior

© RIPRODUZIONE RISERVATA
328
Consensi sui social

Approfondimenti

Cortina d'Ampezzo
Cortina d'Ampezzo COMPRENSORIO

Cortina d'Ampezzo

Cortina d'Ampezzo San Vito di Cadore Auronzo di Cadore Misurina