Questo sito contribuisce alla audience de

Lisa Buckwitz domina ad Igls nel monobob. Diciassettesima Giada Andreutti

Lisa Buckwitz domina ad Igls nel monobob. Diciassettesima Giada Andreutti
Info foto

IBSF / Viesturs Lacis

Bob

Lisa Buckwitz domina ad Igls nel monobob. Diciassettesima Giada Andreutti

Si apre nel segno della Germania il lungo weekend di gare di Coppa del Mondo di bob e skeleton sulla pista di Igls in Austria. Il corto budello alle porte di Innsbruck ha incoronato la tedesca Lisa Buckwitz che ha regalato alla Germania in primo successo stagionale nella disciplina più giovane tra quelle del bob.

L'ex frenatrice teutonica ha sfruttato al meglio il suo enorme potenziale in fase di spinta siglando in entrambe le manche in programma i migliori riferimenti cronometrici. Alle sue spalle staccata di venticinque centesimi si è piazzata l'australiana Breeana Walker, brava a scavalcare nella seconda discesa l'attesa Laura Nolte autrice di qualche sbavatura di troppo nel tratto finale del budello tirolese.

Completano la topfive le americane Kaysha Love, vincitrice a sorpresa la scorsa settimana del primo appuntamento stagionale che mantiene la leadership della generale, e l'eterna Elana Meyers-Taylor che si conferma ancora una volta tra le migliori cinque al mondo dopo un lungo periodo di stop dovuto alla seconda gravidanza. 

Da segnalare l'undicesimo posto dell'atleta di casa Kathrin Beirl al rientro ufficiale nel circuito di Coppa del Mondo dopo essere stata vittima di un ictus nel corso dell'estate 2022 che sembrava averle precluso la possibilità di tornare a gareggiare nell'elité mondiale del bob.

In casa Italia, diciassettesima posizione per la friulana Giada Andreutti staccata di 3"67 dalla vetta. 

Domani pomeriggio le ragazze del bob saranno nuovamente impegnate nel secondo appuntamento stagionale del bob a due.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
26
Consensi sui social

Ultimi in Sport invernali

Le classifiche dopo Aspen: Feller, +169 pt su Strasser e la coppa di slalom può arrivare a Kranjska Gora

Le classifiche dopo Aspen: Feller, +169 pt su Strasser e la coppa di slalom può arrivare a Kranjska Gora

Lo slalom sulla Strawpile ha chiuso la lunga trasferta americana composta da cinque gare tecniche: il tirolese, entrando di nuovo in rimonta nella top five, potrà accontentarsi di un 8° posto per brindare già domenica prossima. Meillard è vicinissimo a cogliere l'obiettivo del podio nella generale, in cui Paris rimane 7°. Nella WCSL, Sala finisce sul confine della top 15 persa da Vinatzer, con Amiez sempre più in risalita.