Questo sito contribuisce alla audience de

Francesco Friedrich da sballo a Igls chiude tutti i discorsi di coppa. Successo storico per Beierl

Foto di Redazione
Info foto

Adam Pretty (Adam Pretty (Phot

Bobcoppa del mondo 2020/21

Francesco Friedrich da sballo a Igls chiude tutti i discorsi di coppa. Successo storico per Beierl

Coppa del Mondo di bob: il fenomeno tedesco aggiorna nuovi record, l'austriaca porta a casa la sfera di cristallo.

Due giorni da leggenda per Francesco Friedrich, sempre più nella storia della disciplina. Sabato la conquista della quarta Coppa del Mondo di bob a due, seminando nuovamente tutti gli avversari in entrambe le manches della gara di Igls e centrando l'11esimo successo stagionale su 12 gare, peggior risultato proprio sul tracciato austriaco un secondo posto che la dice lunga sulla perfezione del fenomeno di Pirna.

Secondo un ritrovato Oskars Kimbermanis, che non perde troppo in fase di spinta dal tedesco ma paga dazio lentamente ed inesorabilmente anche senza commettere errori in tutto il resto del tracciato, e sull'ultimo gradino del podio a seguito di un'ottima seconda run, si classifica Rostislav Gatiukevich, alla sua prima top 3 in carriera e che spezza un digiuno da podio per gli atleti russi che in questa specialità durava addirittura dalla stagione 2016/17. Ottimo quarto posto per il ceco Dvorak, che eguaglia il miglior risultato in carriera mentre il principale rivale di Friedrich, Johannes Lochner, conclude con un deludente quinto posto.

Buona prova per l'equipaggio azzurro composto da Mattia Variola con il frenatore Eric Fantazzini, due run coraggiose anche se con alcune imperfezioni che li hanno portati al 16esimo posto conclusivo. Al contrario prova incolore, precisa ma poco veloce, per Patrick Baumgartner con il frenatore Costantino Ughi, conclusa al 21esimo posto. Nella gara del monobob femminile secondo successo in stagione per l'australiana Breena Walker che precede Elana Meyers-Taylor, seconda piazza d'onore consecutiva per la statunitense, e la canadese Melissa Lotholz. Giù dal podio l'altra canadese Appiah mentre delude il terzetto teutonico.

Oggi, invece, nemmeno la nebbia scesa ad Igls nella seconda run ha impedito a Friedrich di continuare ad ampliare la propria sala trofei. Tutte vittorie (4) in questa stagione di bob a 4, con la terza Coppa del Mondo consecutiva, 52esima vittoria in carriera e per la quarta volta vincitore della coppa che somma i punti delle due specialità. Numeri da capogiro. Ancora una volta il primo degli umani è l'austriaco Benjamin Maier, ormai una certezza nei piani alti della classifica e con un distacco più contenuto delle ultime uscite, soprattutto nel parziale della seconda run mentre il terzo posto viene occupato dal canadese Justin Kripps.

Ai piedi del podio l'altro tedesco Lochner, oggi un po' deludente, che precede il lettone Kimbermanis e il russo Gaitiukevich, confermatosi ad alti livelli dopo il podio di ieri. Unico equipaggio azzurro in gara quello composto da Baumgartner/Pagnini/Fantazzini/Variola che ha concluso al 20esimo posto. Due manches speculari nonostante nella prima run Baumgartner abbia dovuto effettuare una correzione marcata nella parte centrale del tracciato. Nella gara femminile Katrin Beierl centra il suo terzo podio stagionale, il più dolce visto che nella gara di casa le consegna la prima storica affermazione per i colori biancorossi nella classifica generale del bob femminile.

Gara sul filo dei centesimi per le prime cinque posizioni, con l'austriaca che si pone appena davanti le due canadesi, con Cynthia Appiah a precedere Melissa Lothoz, e dietro alle due compagini statunitensi con Kaillie Humphries, oggi in coppia con l'ex ostacolista Lolo Jones, ad operare il sorpasso seppur per soli 4 centesimi sulla connazionale Elana Meyers-Taylor, nella seconda run. Deludente weekend, unico in stagione dopo 7 vittorie, per le tedesche con Kalicki al settimo posto seguita da Buckwitz e Jamanka.

Le azzurre: Giada Andreutti insieme alla frenatrice Anna Schenk, concludono al 17esimo posto. Settimana prossima il clou stagionale ad Altenberg, dove andranno in scena i campionati del mondo 2021 di bob e skeleton.

 

Matteo Collodoro

© RIPRODUZIONE RISERVATA
11
Consensi sui social