Questo sito contribuisce alla audience de

Podio regale nell'Inseguimento femminile di Hochfilzen, quarta Dorothea Wierer

Podio regale nell'Inseguimento femminile di Hochfilzen, quarta Dorothea Wierer
BiathlonBiathlon-Coppa del Mondo

Podio regale nell'Inseguimento femminile di Hochfilzen, quarta Dorothea Wierer

La slovacca Kuzmina ha vinto il secondo Inseguimento della stagione con 10" di vantaggio su Mäkäräinen e 11" su Domracheva. Quarta Dorothea Wierer a quasi un minuto di distanza. 

La bielorussa Darya Domracheva, vincitrice della Sprint di ieri, ha condotto gara di testa in solitaria fino a metà del terzo giro, coprendo tutti i bersagli nelle due serie a terra. All'intermedio dei 5.6 Km è stata però raggiunta da Kuzmina, partita 22" dopo e già con un errore nelle prime sessioni di tiro. Il terzo poligono ha cambiato l'andamento della competizione, la slovacca è stata precisa ed è uscita con 12" di vantaggio sulla bielorussa, costretta a percorrere una volta l'anello di penalità. In terza posizione, a 17" dalla vetta è passata invece Mäkäräinen, anche lei perfetta nella prima serie in piedi. Nella quarta tornata la finlandese ha inserito le marce alte, superando così Domracheva e riducendo il gap con la leader della gara. Nella quarta serie Kuzmina e Domracheva hanno coperto tutti e cinque i bersagli mentre Mäkäräinen ha commesso un errore. La slovacca nel giro finale ha poi mantenuto un margine di circa dieci secondi sulle avversarie, la bielorussa invece si è vista raggiungere e superare da Mäkäräinen, nettamente la migliore sugli sci.

Ottima quarta piazza per Dorothea Wierer che si è mantenuta nelle posizioni di vertice per tutto l'andamento della gara, senza mai essere però veramente in lizza per il podio. Gli errori commessi dall'italiana sono stati due, nella prima e nella quarta serie. 

Completa la top 5 la norvegese Marte Olsbu, in rimonta dalla 13a posizione e giunta a 7" da Wierer. Alle sue spalle si sono classificate Dzhima, Akimova, entrambe con un errore, Solemdal, due errori per lei, Kryuko, unica di giornata con lo zero e Dahlmeier che ha rimontato sei posizioni, commettendo un solo errore al tiro.

Giornata difficile per la leader di Coppa del Mondo, la francese Braisaz che, partita con il pettorale 23, ha chiuso 35a con ben sei errori al passivo. Il pettorale giallo cambia quindi padrone e passa a Kaisa Mäkäräinen che guida la classifica con 13 punti su Olsbu e 17 su Solemdal. Mäkäräinen si porta al comando anche della classifica di specialità con 90 punti, due in più di Marte Olsbu, quarta Wierer.

Domani è in programma la prima staffetta della stagione, alle ore 11:30 è in programma quella maschile, alle 14:10 sarà invece la volta delle ragazze. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA
39
Consensi sui social

Inseguimento femminile Hochfilzen (AUT)

Biathlon-Coppa del Mondo

Montello e Chenal le novità in vista di Hochfilzen

Mercoledì 6 Dicembre 2017