Mercoledì 13 Novembre, 2:34
Utenti online: 24
Alessandro Bergomi
Alessandro Bergomi
Redazione Sport

Julian Eberhard si impone nella partenza in linea di Kontiolahti, settimo Windisch

Julian Eberhard si impone nella partenza in linea di Kontiolahti, settimo Windisch

Quarta vittoria, prima nel format e sesto podio in Coppa del Mondo per l'austriaco che nel finale ha battuto Martin Fourcade e Anton Shipulin

Il primo poligono non è stato molto selettivo, ben 17 atleti hanno infatti trovato lo zero, non però Martin Fourcade che ha mancato due bersagli e si è ritrovato nelle retrovie della classifica. Al termine della seconda sessione a terra Peiffer, Doll e Julian Eberhard, tutti senza penalità, sono andati in fuga. Johannes Bø invece, in testa fino a quel momento, si è dovuto avviare verso l'anello di penalità. 

Contemporaneamente Fourcade ha iniziato la sua rimonta che lo ha portato fino alla 5a piazza in uscita dalla prima serie in piedi con 22" di ritardo da Peiffer, unico del gruppetto di testa a non aver mancato nessun bersaglio. Serie negativa per Johannes Bø , due volte impreciso e precipitato in 13a posizione a 54" dal tedesco. 

Il battistrada si è presentato all'atto decisivo con 12" di margine sul primo degli inseguitori, l'austriaco Julian Eberhard, entrambi però hanno commesso errori, lasciando spazio a inserimenti da dietro. Ne hanno approfittato infatti Fourcade e Shipulin che con due poligoni di altissimo livello sono saliti in prima e seconda posizione. All'intermedio posto appena dopo il poligono il russo è passato con 5" di ritardo ma è riuscito a colmare il gap nel giro di un km. 

Nell'ultima tornata i due si sono controllati, lasciando spazio al recupero di Julian Eberhard che è rientrato a poche centinaia di metri dal traguardo. Sullo scollinamento dell'ultima salita Shipulin è però caduto da solo e così l'austriaco e Fourcade si sono giocati la vittoria in volata, vinta nettamente dal primo. Gradino più basso del podio invece per il russo.

In classifica generale Fourcade guadagna punti importanti su Johannes Bø, oggi solo 19°, ora il divario tra i due è di 43 punti. Quarta posizione  per Benedikt Doll che ha avuto la meglio nel finale dei connazionali Lesser 5° e Peiffer 6°. Ottima settima piazza per Dominik Windisch, partito con un errore nella prima serie che lo ha costretto a risalire dal fondo della classifica, ma poi competitivo sia nel fondo che al tiro. Alla fine gli errori sono stati due, tanti quanti quelli commessi da Lukas Hofer, 13° sul traguardo. 

Sono entrati tra i primi dieci anche i cechi Krcmar e Moravec, rispettivamente 8° e 9° e il francese Fillon Maillet. Alle ore 16:10 prenderà il via la prova femminile. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA