Questo sito contribuisce alla audience de

Darya Domracheva vince la sprint di Tyumen, Anastasiya Kuzmina la coppa di specialitÓ

Darya Domracheva vince la sprint di Tyumen, Anastasiya Kuzmina la coppa di specialitÓ
Info foto

Getty Images

Biathlon

Darya Domracheva vince la sprint di Tyumen, Anastasiya Kuzmina la coppa di specialitÓ

33a vittoria in carriera, Olimpiadi comprese, una in meno di Magdalena Neuner, 30a in Coppa del Mondo, quinta stagionale, nona nel format, terza stagionale per Darya Domracheva che si aggiudica la sprint di Tyumen.

21 atlete su 76 hanno finito la gara senza errori al poligono, tra queste proprio Domracheva e la finlandese Kajsa Mäkäräinen che le è finita alle spalle solamente per 1”2, inutile per la vittoria, suo tentativo di rimonta nell’ultimo giro. Un errore a terra invece per Tiril Eckhoff che è comunque finita terza a 33”3, un errore ma in piedi per la francese Anaïs Bescond, quinta e settima entrambe senza errori le uniche due azzurre in gara, Lisa Vittozzi e Dorothea Wierer, quest’ultima è stata paurosa al secondo poligono ma è stata scavalcata dalla sappadina nell’ultimo giro, in mezzo a loro, sesta, la prima delle tedesche, Laura Dahlmeier, che ha commesso un errore a terra.

Ottava la svizzera Lena Häcki senza errori, nona con un errore in piedi la francese Anaïs Chevalier, decima la norvegese Marte Olsbu, uno a terra e uno in piedi. Tra le big colei che ha sbagliato di più è proprio la leader della generale di Coppa del Mondo la slovacca per matrimonio ma russa di nascita, quindi con molti suoi tifosi presenti, Anastasiya Kuzmina, che ha commesso un errore a terra e due in piedi e ora conduce la classifica con 16 punti su Mäkäräinen e 55 sulla bielorussa Domracheva, quarta è Dahlmeier, quinta Wierer e sesta Vittozzi, a testimonianza di quanto sia stata buona la stagione delle due azzurre. Kuzmina vince la coppa della sprint con 10 punti su Domracheva e 65 su Mäkäräinen.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
21
Consensi sui social

Sprint femminile Tyumen (RUS)