Giovedì 23 Maggio, 14:47
Utenti online: 599
Alessandro Bergomi
Alessandro Bergomi
Redazione Sport

foto di 2019 Getty Images

Biathlon: Johannes Bų vince in volata la spettacolare Mass di Ruhpolding

Biathlon: Johannes Bų vince in volata la spettacolare Mass di Ruhpolding

Il campione norvegese ha ottenuto la 31a vittoria in carriera, la 9a stagionale, precedendo in volata l'austriaco Julian Eberhard e il francese Quentin Fillon maillet

La prima tornata è stata molto equilibrata, nessuno ha provato a forzare il ritmo sugli sci e anche al poligono c’è stata poca selezione. Ben 19 atleti hanno trovato lo “zero” al tiro e sono rimasti agganciati al gruppo di testa, guidato dagli austriaci Simon Eder e Julian Eberhard. Plotone che si è leggermente assottigliato al termine della seconda serie in piedi, dal momento che alcuni atleti, tra cui Eberhard e Doll, hanno dovuto avviarsi verso l’anello di penalità.

A questo punto Martin Fourcade ha deciso di prendere il comando delle operazioni, mettendo in fila il gruppo di testa, dal quale hanno perso contatto diversi atleti. Il primo vero break è arrivato al terzo poligono, dove i fratelli Bø e Eberhard hanno preso un vantaggio di 8” su Martin Fourcade, ancora perfetto al tiro ma lento tra un colpo e l’altro.

Il transalpino ha iniziato il quarto giro a testa bassa e in poche centinaia di metri si è riportato sui tre battistrada. Questi quattro atleti sono entrati insieme al quarto e decisivo poligono, dove tutti però hanno commesso almeno un errore. Da dietro ne hanno quindi approfittato Christiansen, Weger e Fillon Maillet, che hanno approcciato la tornata conclusiva con 7” di vantaggio su Martin Fourcade, Johannes Bø e Julian Eberhard.

Una volta usciti dal giro di penalità il leader della classifica generale si è incaricato di ricucire il gap. Raggiunto il terzetto di testa il norvegese ha tenuto il piede sull'acceleratore e in sequenza si sono staccati Weger, Christiansen e Fourcade. Nella volata finale Johannes si è poi imposto per 6 decimi su Julian Eberhard. Si è invece dovuto accontentare della terza piazza Fillon Maillet.

Così come accaduto nella Sprint di giovedì Martin Fourcade ha chiuso ai piedi del podio, con un distacco di 8.6" dal rivale norge. Il transalpino ha preceduto sul traguardo un altro norvegese, Vetle Sjåstad Christiansen 5°, il connazionale Simon Desthieux 6° e il tedesco Arnd Peiffer 7°. E' scivolato invece in 8a piazza lo svizzero Benjamin Weger, mentre hanno completato la top 10 l'austriaco Simon Eder 9° e Tarjei Bø 10°. Tra i big giornata negativa per Alexander Loginov, mai nel vivo della gara e 17° alla fine con 3 bersagli mancati. Lukas Hofer, unico azzurro al via, si è classificato 22° dopo aver mancato quattro bersagli. 

Alle 14:40 prenderà il via la Mass Start femminile!

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA