Questo sito contribuisce alla audience de

Bentornata Justine Braisaz: il talento transalpino si ritrova nella 15 chilometri di Östersund!

Bentornata Justine Braisaz: il talento transalpino si ritrova nella 15 chilometri di Östersund!
Info foto

Getty Images

Biathlon

Bentornata Justine Braisaz: il talento transalpino si ritrova nella 15 chilometri di Östersund!

Poligono molto selettivo nella 15 chilometri di Östersund: in una tempesta di errori torna a brillare il talento di Justine Braisaz; piazza d’onore per l’unico ‘zero’ firmato da Yuliia Dzhima; altra giornata da favola per la Francia con Julia Simon al primo podio in carriera.

Gara lotteria ad Östersund: nella 15 chilometri femminile in terra svedese ha recitato un ruolo da protagonista il vento, sparigliando le carte nelle sessioni di tiro. Dopo quasi due anni è tornata alla vittoria in Coppa del Mondo Justine Braisaz, secondo posto per la miglior tiratrice di giornata Yuliia Dzhima e terzo per un’altra francese, Julia Simon, al primo podio della carriera.

Le azzurre hanno commesso qualche errore di troppo: dopo due primi poligoni complessi Dorothea Wierer ha rialzato la testa completando una rimonta virtuale notevole fino alla settima piazza riuscendo a conservare il pettorale giallo, mentre Lisa Vittozzi – nona – ha pagato una ventina di secondi dalla compagna di squadra, rallentata da un paio di penalità nella prima sessione in piedi.

Articolo in aggiornamento.

ÖSTERSUND – 15 KM INDIVIDUALE

1. BRAISAZ Justine (FRA) [2+0+0+0] 42’35’’1
2. DZHIMA Yuliia (UKR) [0+0+0+0] a 11’’1
3. SIMON Julia (FRA) [0+0+0+2] a 17’’7
4. TANDREVOLD Ingrid (NOR) [0+0+0+1] a 25’’2
5. KUKLINA Larisa [1+1+0+0] a 38’’8
6. HÄCKI Lena (SUI) [0+0+0+3] a 1’05’’7
7. WIERER Dorothea (ITA) [2+1+0+0] a 1’08’’4
8. HOJNISZ-STAREGA Monika (POL) [0+2+0+0] a 1’11’’7
9. VITTOZZI Lisa (ITA) [0+2+0+0] a 1’28’’4
10. ÖBERG Hanna (SWE) [0+1+1+1] a 1’48’’7

© RIPRODUZIONE RISERVATA
67
Consensi sui social