Questo sito contribuisce alla audience de

Stina Nilsson ha coronato il suo sogno: da fondista a biatleta, la convocazione per le Olimpiadi è ufficiale

Foto di Redazione
Info foto

Getty Images

Biathlonolimpiadi pechino 2022

Stina Nilsson ha coronato il suo sogno: da fondista a biatleta, la convocazione per le Olimpiadi è ufficiale

La svedese è stata inserita, assieme a Mona Brorsson, tra gli ultimi nomi selezionati nello squadrone scandinavo per i Giochi di Pechino. A Ruhpolding ha appena colto il primo podio in CdM con la staffetta.

Il Comitato Olimpico svedese ha comunicato nella giornata odierna le ultime due biatlete selezionate per le prossime Olimpiadi di Pechino 2022, in programma dal 4 al 20 febbraio prossimo. I nomi sono quelli di Mona Brorsson e Stina Nilsson. Forte dell'ottima prestazione di venerdì nella staffetta femminile in cui ha colto il primo podio in carriera nella sua nuova disciplina, Nilsson è riuscita a coronare un sogno inseguito dalla primavera 2020. Dopo essere diventata campionessa olimpica nello sci di fondo quattro anni fa nella sprint individuale, conquistando un totale di cinque medaglie ai Giochi, ora ha la stessa opportunità nel biathlon. Sono orgogliosa della mia carriera come biatleta. Sto per vivere la mia terza Olimpiade, ma per me sarà la... prima. Sono motivata da questa nuova sfida e non vedo l'ora di vivere i miei primi Giochi Olimpici da biatleta”, ha spiegato in un comunicato stampa.

Nilsson e Brorsson si aggiungeranno alle altre quattro svedesi già qualificate per la rassegna olimpica. Un quartetto composto dalle sorelle Elvira e Hanna Oeberg, Anna Magnusson e Linn Persson.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
44
Consensi sui social