Martedì 22 Ottobre, 20:35
Utenti online: 26
Fabio Poncemi
Fabio Poncemi
Giornalista

foto di City Biathlon

Lisa Vittozzi è una macchina a Wiesbaden: sappadina in trionfo al City Biathlon, anche Wierer sale sul podio

Lisa Vittozzi è una macchina a Wiesbaden: sappadina in trionfo al City Biathlon, anche Wierer sale sul podio

Un dominio totale delle azzurre nella seconda edizione della rassegna estiva tedesca.

Lisa Vittozzi dominatrice assoluta, Dorothea Wierer terza alle spalle di Monika Hojnisz.

E' questo il verdetto di un City Biathlon che, in quel di Wiesbaden (cittadina a nord della Germania, poco distante da Francoforte), vede subito le stelle del movimento femminile ugli scudi, preludio ideale alla stagione invernale che le vedrà partire di nuovo tra le grandi favorite dopo l'uno-due nella Coppa del Mondo 2018/19 (e tutto il resto...).

Dopo una mattinata passata a firmare autografi nell'apposito stand di Livigno (che il 23 agosto ospiterà il Palio delle Contrade con Wierer e Vittozzi in gara), partner della manifestazione e di Dorothea e Lisa, le azzurre si sono scatenate nello spettacolare circuito cittadino, anche se l'avvio era stato difficile con un paio di errori a testa al primo poligono.

Dal secondo Vittozzi non sbaglierà più nulla, scappando subito via mentre Wierer commetterà altri 4 errori prima di aggiustare la mira; con la sappadina in fuga con oltre 30 secondi su Hojnisz e la nativa di Anterselva in rimonta verso il podio, si arriverà così all'ultimo poligono. Lisa sbaglierà proprio l'ultimo colpo, poco male visto che il margine rimarrà enorme con Hojnisz alla fine seconda a 51 secondi, mentre Dorothea si prende il podio chiudendo a 1'17” dalla compagna di squadra, ampiamente davanti a Yurlova, Hildebrand, Kuzmina e Preuss.

© RIPRODUZIONE RISERVATA