Questo sito contribuisce alla audience de

La Coppa del Mondo si apre con una vittoria storica per la Svezia: l'Individuale è di Ponsiluoma

Foto di Redazione
Info foto

Getty Images

Biathloncoppa del mondo 2022/23

La Coppa del Mondo si apre con una vittoria storica per la Svezia: l'Individuale è di Ponsiluoma

A Kontiolahti un inizio difficile per Fillon Maillet e Johannes Boe, sul podio ci salgono quindi lo scandinavo, dominante davanti alle sorprese Hartweg e Zobel. I due errori finali costano il successo a Laegreid, il miglior azzurro è Patrick Braunhofer (prima volta a punti).

Uno start della 46esima edizione della Coppa del Mondo di biathlon con parecchi scossoni, alcune delusioni e un vincitore chiaro sulle nevi di Kontiolahti come Martin Ponsiluoma, che ha sbaragliato la concorrenza riportando la Svezia in vetta ad un'Individuale dopo quasi 30 anni.

Un solo errore al poligono, la solita qualità sugli sci e lo scandinavo ha così preceduto di ben 37”2 Niklas Hartweg, con lo svizzero che si regala il primo podio nel massimo circuito grazie anche al 20/20 al poligono. E' una top 3 inedita pure quella del tedesco David Zobel, anch'egli con lo “zero” e capace di beffare il connazionale Roman Rees (un errore) per 1”6, praticamente ad un minuto da Ponsiluoma.

Sono mancati 3 secondi per salire sul podio ad un altro svedese, Sebastian Samuelsson, alla fine quinto con un errore. I delusi di giornata non possono che essere i norvegesi, con Sturla Holm Laegreid perfetto sino agli ultimi due bersagli in piedi, mancati e quindi coi 2 minuti di penalità che l'hanno fatto rotolare sino al 6° posto, a 1'23” dal vincitore.

Alle sue spalle il connazionale Christiansen con un errore, mentre finiscono fuori dalla top ten i due uomini più attesi, Johannes Thingnes Boe (12° con 4 bersagli mancati) e Quentin Fillon Maillet, con il detentore della Coppa del Mondo che sbaglia subito due volte a terra, poi è “pulito” ma non esprime una prestazione sugli sci di altissimo livello, chiudendo solo 15°.

Capitolo Italia: senza Lukas Hofer, che ha rinunciato in toto alla trasferta di Kontiolahti, e Didier Bionaz che ha dovuto rinunciare a poche ore dal via causa raffreddore, il migliore è Patrick Braunhofer, 24° con un solo errore e per la prima volta a punti, con la top 40 mancata invece per un soffio da Tommaso Giacomel, che ha fallito 5 bersagli.

Più lontani Daniele Cappellari e il debuttante assoluto in CdM, David Zingerle.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
37
Consensi sui social

FONDO, SCELTI DAI LETTORI

Prezzi Maplus lama in metallo duro per ergorazor  quadrata

BOTTERO SKI

MAPLUS - lama in metallo duro per ergorazor quadrata

17.60 €

Lama quadrata in metallo duro per ergorazor maplus utensile squadrato in metallo duro per qualsiasi toglifenolo.