Martedì 17 Settembre, 22:39
Utenti online: 1320
Massimo Brignolo
Massimo Brignolo

foto di Biathlonworld

Bis di Lapshin e Charvatova-Glazyrina nella Sprint ai Mondiali di Summer Biathlon

Bis di Lapshin e Charvatova-Glazyrina nella Sprint ai Mondiali di Summer Biathlon

Come ieri nella Super Sprint di apertura, sono le gare al femminile a riservare le maggiori emozioni in questa edizione dei Campionati Mondiali di Summer Biathlon di Raubichi.

Nella più classica Sprint di oggi, il cronometro non è stato in grado di separare la ceca Lucie Charvatova e Ekaterina Glazyrina. La russa, partita con uno dei primi pettorali, è perfetta con 10/10 al poligono e rimane a lungo tempo al vertice della classifica generale provvisoria fino all'arrivo di Charvatova che, dopo aver pagato un giro di penalità nella sessione in piedi, recupera più di otto secondi nell'ultimo giro e fa fermare il cronometro sullo stesso tempo di Glazyrina per una doppia medaglia d'Oro. 

Sul terzo gradino del podio sale l'ucraina Darya Blashko (1+0) che paga solo 2"4 dalle vincitrici e precede la russa Kristina Reztsova (0+0) e la connazionale Anastasyia Merkushyna (0+0). 

In campo maschile, dopo l'Oro nella Super Sprint di ieri, si ripete il russo con passaporto coreano Timofei Lapshin che con un solo errore al poligono riesce a precedere di 4 secondi Alexander Povarnitsyn, 9/10 anche per lui. Arriva una seconda medaglia di Bronzo per Eduard Latypov nonostante due errori al tiro, a 15 secondi dal vincitore. Il bielorusso Bocharnikov è quarto, quinto il kazako Yeremin e sesto, con il miglior tempo sui roller, lo sloveno Klemen Bauer

Nelle gare della categoria Junior, tra le ragazze la vittoria va alla cinese Yuanmeng Chu, già Argento ieri, mentre in campo maschile si impone il bielorusso Dzmitry Lazouski.  

© RIPRODUZIONE RISERVATA