Questo sito contribuisce alla audience de

Ancora la Norvegia femminile a Nove Mesto; Italia sesta

Ancora la Norvegia femminile a Nove Mesto; Italia sesta
Info foto

2020 Getty Images

BiathlonCoppa del Mondo

Ancora la Norvegia femminile a Nove Mesto; Italia sesta

Nonostante le molte assenze, la Norvegia si impone nella Staffetta Femminile di Nove Mesto davanti alla Francia e alla Germania.

Lisa Vittozzi si impone, per l'ennesima volta in stagione, nella frazione di lancio. La sappadina, che ricorre a tre ricariche, precede al cambio la russa Yurlova (0+4) e l'ucraina Merkushyna (0+3) di una decina di secondi, a 18 secondi è Julia Simon, la norvegese Knotten e la svedese Skottheim (0+4 per entrambe) sono intorno al mezzo minuto e precedono di una decina di secondi la ceca Paulina Fialkova (0+3) e la tedesca Karoline Horchler (0+4).

Federica Sanfilippo è sicura nei primi quattro bersagli a terra poi non trova il quinto colpo nel caricatore e si perde salvandosi solo con la terza ricarica "ufficiale" scivolando al nono posto a metà gara a 47 secondi dall'ucraina Dzhima (0+2) che comanda la gara con 10 secondi di vantaggio sulla svedese Magnusson (0+1) e sulla polacca Hojnisz (0+3). Vanessa Hinz (0+2) riporta in alto la Germania, quarta a 20.7, la russa Starykh (1+3) è quinta a 27.8, una ottima Lien (0+2) e Braisaz (1+3) mantengono Norvegia e Francia intorno al mezzo minuto. 

Tandrevold (0+1) porta la Norvegia in prima fila all'ultimo cambio con Valj Semerenko (0+4) e Chloè Chevalier (0+0); la russa Kuklina (0+1) cambia a 12.5, la Germania con Franziska Preuss (1+3) è a 30.1; è ottima la frazione di Michela Carrara (0+1) con l'Italia, ottava a 1.25.7.

Sono Tiril Eckhoff (0+1) e la francese Anais Bescond (0+2) ad uscire in testa all'ultimo poligono e giocarsi la vittoria e la norvegese ha facile ragione portando la Norvegia alla ennesima vittoria nella Staffetta Femminile con 28.7 secondi di vantaggio sulla Francia. La solita Denise Herrmann (0+5) conquista il terzo posto battendo allo sprint Pidhrushna (0+3), dopo aver scavalcato Reztsova (0+4), terza all'uscita dall'ultimo poligono. Dorothea Wierer (0+3) porta l'Italia al miglior risultato stagionale, sesta a 2.01.3

© RIPRODUZIONE RISERVATA
70
Consensi sui social

Staffetta Femminile