Mercoledì 13 Novembre, 7:48
Utenti online: 25
Max Valle
Max Valle
Giornalista

foto di Getty Images

A Le Grand-Bornand Justine Braisaz trionfa nella mass start per la gioia del pubblico di casa

A Le Grand-Bornand Justine Braisaz trionfa nella mass start per la gioia del pubblico di casa

La si attendeva da tempo sul gradino più alto del podio e il giorno giusto è arrivato davanti al pubblico di casa, in delirio per il primo successo in carriera di Justine Braisaz.

Qui il risultato completo della gara!

Qui le classifiche di Coppa del Mondo femminile!

La 21enne francese ha vinto infatti la mass start femminile di Coppa del Mondo di Les Grand-Bornand commettendo un solo errore al terzo poligono, lei che spesso e volentieri ha difficoltà al tiro mentre è fortissima sugli sci stretti. Poligono immacolato e primo podio individuale in carriera per Irina Kryuko, seconda a 11”2 e terza bielorussa a salire sul podio in questa stagione dopo Nadezhda Skardino e Darya Domracheva.

Gradino più basso del podio per la tedesca Laura Dahlmeier, terza a 19”9 con un errore al secondo poligono a terra e al secondo in piedi. Quarta la slovacca russa di nascita Anastasiya Kuzmina che è rimasta a galla malgrado abbia commesso subito due errori al primo poligono e poi ne abbia commessi altri due in piedi, il piazzamento odierno la mantiene in testa alla classifica generale con 6 punti su Braisaz e 21 su Kajsa Mäkäräinen, la finlandese si è dovuta accontentare del quattordicesimo posto con tre errori commessi.

Sembrava avere la vittoria in pugno Denise Herrmann, arrivata in testa con margine all’ultimo poligono, ma la tedesca, perfetta nelle prime tre sessioni, ha commesso tre errori ed è precipitata al dodicesimo posto. Quinta l’altra tedesca Vanessa Hinz (1 errore in piedi), sesta la francese Anais Chevalier (1 errore in piedi), settima l’ucraina Yuliya Dzhima (1 errore a terra), ottava la russa Ekaterina Yurlova (1 errore a terra e 1 in piedi) e decima la tedesca Franziska Hildebrand (1 errore a terra).

Le azzurre: nona Dorothea Wierer che ha sbagliato due volte in piedi, una per ciascuna sessione, venticinquesima Federica Sanfilippo, due errori al terzo poligono e uno al quarto per lei, ventinovesima Lisa Vittozzi, ben tre errori a terra, 1+2, e uno anche all’ultimo poligono, per la sappadina, lei e Wierer sono quinta e sesta nella generale alle spalle di Herrmann.

© RIPRODUZIONE RISERVATA