Mercoledì 23 Ottobre, 10:46
Utenti online: 28
Sapori di Montagna
Michela Caré
Michela Caré
Giornalista

Courmayeur, cena di beneficenza con un mix di prodotti locali e georgiani

cena Stellata

Cena tra le stelle – Courmayeur Dome Experience” è il nome della charity dinner che ha avuto luogo dal 13 al 16 febbraio nella località valdostana.

La cucina locale si è unita a quella della Chef georgiana Tekuna Gachechiladze all’interno di un magico dome trasparente.

La sera del 13 febbraio era presente Paolo Griffa, Chef del Grand Hotel Royal e Golf di Courmayeur, che ha integrato le creazioni di Tekuna con un antipasto - Boudin Noir- e il suo dolce iconico - Monte Bianco Frozen.

Alcune delle ricette georgiane sono state realizzate utilizzando prodotti locali che fanno parte del progetto food di Courmayeur “Lo Matsòn” che si occupa della valorizzazione dei produttori locali a km 0, quindi a basso impatto ambientale e il recupero delle antiche tradizioni enogastronomiche; la carne della Macelleria Pavese, le patate e la polenta di Nathan Pavese, le farine dell’Associazione Lo Gran e infine Lo Savon de la Goletta, per le saponette artigianali e naturali.

Cave Mont Blanc, Pavese Ermes, Maison Agricole D&D, Azienda Vitivinicola Noussan Franco, Maison Vigneronne Frères Grosjean, Priod Fabrizio sono alcuni nomi dei vini del territorio che hanno accompagnato le cene insieme alle grappe dei produttori Vertosan Liquori e La Valdôtaine.

Per l’occasione sono stati raccolti 15000 euro che saranno devoluti in beneficenza.

© RIPRODUZIONE RISERVATA