Questo sito contribuisce alla audience de

Stagione 2012-2013 in Friuli, tutte le novitÓ e le date

Borgo Lussari
Info foto

tiacomo tampato

Friuli Venezia Giulia

Stagione 2012-2013 in Friuli, tutte le novitÓ e le date

E' fissato per l'8 dicembre, condizioni meteo permettendo, l'avvio della stagione 2012/2013 nei poli sciistici del Friuli Venezia Giulia. Lo ha annunciato l'agenzia Promotur, precisando anche che la stagione invernale si concluderà il 1° aprile 2013, giorno di Pasquetta, in tutte le stazioni, eccetto Sella Nevea, dove è programmata l'apertura durante il week-end fino al 1° maggio. La novità di quest'anno è il prezzo dello skipass giornaliero massimo, fissato a 35 euro in tutte le stazioni.

TARVISIO
E' stato annunciato il progetto del collegamento in quota tra i caroselli del Monte Lussari e il Florianca. Grazie a una nuova seggiovia quadriposto da 800 metri di lunghezza e portata oraria di 1.200 persone, saranno unite la cima di Malga Lussari e del Monte Prasnig; da quest’ultima località, si potrà scendere con gli sci ai piedi sino allo splendido e affascinante borgo del Lussari; poi dopo un’eventuale sosta nei tipici locali in quota, si potrà discendere verso Camporosso attraverso la “Di Prampero”, pista regina delle Alpi Orientali. In alternativa, è possibile usufruire della nuovissima pista “Malga”, lunga un chilometro e mezzo, che consente di rientrare a Tarvisio lungo la doppia direttrice Malga Lussari-Florianca-pista A o pista B del Priesnig, completando nei due sensi il collegamento alto fra gli abitati di Tarvisio e Camporosso. Entro dicembre ci dovrebbe essere l’inaugurazione ufficiale.
Per le famiglie nei prossimi mesi sarà inaugurato anche la nuovissima Area divertimento, collocata nella piana dell’Angelo, fra Tarvisio e Camporosso, a poca distanza dalla strada Statale. Qui, una struttura ad hoc dedicata ai giovani e giovanissimi fra 3 e 15 anni, ma anche agli adulti, sarà proposta una serie di divertentissimi giochi sulla neve non soltanto nei mesi invernali, ma anche in quelli estivi. Entro Natale 2012, la zona sarà attrezzata con due tappeti per l’accesso al percorso di “snowtubing”, alla zona utilizzabile con le slitte, al campo scuola per i bimbi e all’area gonfiabili, dove divertirsi anche senza sci ai piedi! Nella prossima stagione estiva, la struttura sarà inoltre dotata di un mini trampolino dedicato ai salti con lo snowboard, ma anche con una slittovia che, dal Colle del Combattente, arriverà sino al centro del Park con tante evoluzioni mozzafiato in grado di regalare emozioni a grandi e piccini!

SELLA NEVEA
Secondo una filosofia ben radicata nell’attività dell’Agenzia Regionale Promotur, la tutela di chi scia è in primo piano anche in questa località. A Sella Nevea, infatti, in vista della prossima stagione sono state ulteriormente potenziate le strutture per la sicurezza, destinate in questo caso agli sciatori professionisti: confermata, anche per l’inverno 2012/2013, la sinergia tra Promotur e la Fis per gli allenamenti sulla pista Canin Agonistica per le sessioni di preparazione sulle discipline veloci come superG e discesa. La convenzione stipulata, oltre al supporto tecnico di Promotur per l’allenamento, riserva speciali condizioni per il soggiorno in zona che costituisce un importante indotto per l’economia del territorio. Sella Nevea e il Canin si confermano, ancora una volta, la miglior “palestra” riconosciuta a livello internazionale per migliorarsi nelle discipline veloci.

RAVASCLETTO – ZONCOLAN
Qui, le migliorie non sono percepibili “a occhio nudo” dagli appassionati di sci essendo dirette ad accrescere ulteriormente le qualità di questo polo sciistico, avendo potenziato l’innevamento artificiale, ora in grado di essere operativo anche in condizioni climatiche più “difficili”, consentendo oltretutto una preparazione più celere ed efficace delle piste.

FORNI DI SOPRA
Come a Sella Nevea, anche qui si guarda con interesse agli agonisti. Grazie, infatti, ad alcuni significativi interventi nel campo della sicurezza, è stata ottenuta nuovamente l’omologazione Fisi. Tutto ciò,nell’ottica di accontentare le crescenti richieste degli Sci club di potersi allenare sulle nevi del centro dolomitico friulano, sempre più apprezzato anche nell’ambito dell’organizzazione di gare. In tutto ciò, si inserisce la ristrutturazione del bar-ristorante Varmost, che accresce il livello qualitativo della ricettività locale. Una vacanza sulla neve, insomma, dalle mille sfumature.

SAURIS
In attesa del completamento dell’iter amministrativo per realizzare nella frazione di Sauris di Sopra un nuovo impianto, un bacino di accumulo e la rete di innevamento che consentiranno di sviluppare il demanio sciabile in misura significativa, la principale novità per l’imminente stagione è l’ampliamento del Programma eventi che ogni fine settimana, nella località di Sauris di Sotto, proporrà manifestazioni tutte da scoprire. Appaganti momenti sulla neve, gastronomia e atmosfera frizzante saranno gli ingredienti della nuova proposta, che oltretutto potrà godere del fascino “by night” dell’apertura in notturna.

PIANCAVALLO
Si chiama “1301 INN” la principale novità della località turistica della montagna pordenonese. È il nome dell’albergo a tre stelle realizzato sotto la regia di Promotur, con 99 posti letto su 36 camere doppie e 4 suite. Una struttura ricettiva vitale per l’offerta del Piancavallo, di altissimo livello anche sotto il profilo architettonico, realizzata in soli 13 mesi con l’utilizzo di materiali eco-compatibili ed in classe energetica A. Anche le camere sono molto particolari: ciascuna è diversa da tutte le altre, si affaccia su splendide vedute della natura circostante, mentre l’arredamento è caldo e funzionale. Per accrescere il comfort, non manca un centro wellness posto al primo piano. Il neonato hotel, oltre all’interesse delle riviste specializzate in architettura, ha già riscontrato il gradimento anche da parte dei Tour operator.
Nuove emozioni all’orizzonte per gli appassionati di snowboard e freestyle. Tutto ciò sarà possibile grazie al “WoodPark”, il tracciato che, grazie a strutture in legno e tronchi, garantisce tanto divertimento ed evoluzioni mozzafiato.

Si annunciamo anche grandi opportunità per gli amanti dello sci alpinismo, che potranno godere di praticare lo sci in notturna grazie a un calendario settimanale concordato nei poli di Forni di Sopra e Ravascletto-Zoncolan; inoltre, per chi desidera mettersi alla prova, c’è il modernissimo sistema di cronometraggio che rileva le performance in salita, trasferendo poi i tempi in rete per un confronto con sé stessi, ma anche con i propri “rivali virtuali”.

2
Consensi sui social