Questo sito contribuisce alla audience de

Incendio Foppolo, licenziati gli operai degli impianti

incendio foppolo
Lombardia

Incendio Foppolo, licenziati gli operai degli impianti

In seguito all’incendio doloso avvenuto nella notte tra il 7 e l’8 luglio a Foppolo  che ha distrutto i quadri elettrici e cabine di comando delle seggiovie Quarta Baita e Montebello, è arrivata la lettera di licenziamento con effetto immediato a quattro addetti con contratto a tempo indeterminato della Brembo Super Ski, la società di gestione di proprietà dei Comuni di Foppolo, Valleve e Carona. Tutti gli altri operai avevano contratti stagionali e di conseguenza con scadenza.

"Le motivazioni sono legate al perdurare della grave crisi aziendale, alla mancanza di prospettive future e, non ultimi, i ben noti accadimenti degli ultimi giorni” è quanto compare scritto nella comunicazione inviata da Santo Cattaneo, rappresentante della Brembo Ski e Presidente del Consiglio di amministrazione della società.

Gli impianti, che sarebbero dovuti rientrare in funzione quest’estate a partire dal 30 luglio, rimarranno chiusi ai danni del turismo che sicuramente andrà calando. Difficile anche la riapertura a dicembre con l’inizio della nuova stagione invernale.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
2
Consensi sui social

Si parla ancora di Lombardia

Foppolo Carona Ski

Comune di Foppolo verso il dissesto finanziario, ma seggiovie aperte durante l’estate

Michela Caré, Domenica 12 Luglio 2020
Stelvio

Dal 13 giugno lo Stelvio apre anche al pubblico per lo sci estivo

Michela Caré, Sabato 6 Giugno 2020
Foppolo Carona Ski

Foppolo, nasce il progetto “Ski farm private training Salomon ski stadium”

Michela Caré, Domenica 10 Maggio 2020
Stelvio

Stelvio, si tornerà a sciare quest’estate?

Michela Caré, Giovedì 23 Aprile 2020