Mercoledì 22 Novembre, 23:13
Utenti online: 1628
Michela Caré
Michela Caré
Giornalista

Incendio Foppolo, licenziati gli operai degli impianti

incendio foppolo

In seguito all’incendio doloso avvenuto nella notte tra il 7 e l’8 luglio a Foppolo  che ha distrutto i quadri elettrici e cabine di comando delle seggiovie Quarta Baita e Montebello, è arrivata la lettera di licenziamento con effetto immediato a quattro addetti con contratto a tempo indeterminato della Brembo Super Ski, la società di gestione di proprietà dei Comuni di Foppolo, Valleve e Carona. Tutti gli altri operai avevano contratti stagionali e di conseguenza con scadenza.

"Le motivazioni sono legate al perdurare della grave crisi aziendale, alla mancanza di prospettive future e, non ultimi, i ben noti accadimenti degli ultimi giorni” è quanto compare scritto nella comunicazione inviata da Santo Cattaneo, rappresentante della Brembo Ski e Presidente del Consiglio di amministrazione della società.

Gli impianti, che sarebbero dovuti rientrare in funzione quest’estate a partire dal 30 luglio, rimarranno chiusi ai danni del turismo che sicuramente andrà calando. Difficile anche la riapertura a dicembre con l’inizio della nuova stagione invernale.

© RIPRODUZIONE RISERVATA