Lunedì 12 Novembre, 21:49
Utenti online: 1255
 
 

Doganaccia Cutigliano

Gennaio 2018
Gennaio 2018
foto di Appennini
Situaz. Neve e Impianti
IMPIANTI CHIUSI
aggiorn il 4 Maggio 2018

Ultima nevicata:
31 Marzo 2018, 10 cm

La Doganaccia è una frazione del comune di Abetone Cutigliano, provincia di Pistoia, costituito a inizio 2017 con la fusione dei due ex comuni di Abetone e Cutigliano, quest'ultimo centro è diventato la frazione capoluogo del nuovo comune ed è distante poco meno di 15 km sia dalla Doganaccia sia dall'Abetone, una delle stazioni sciistiche appenniniche più popolari.
Il comprensorio sciistico di Doganaccia 2000 è situato sul poggio omonimo a quota 1457 metri ed è turisticamente attiva tutto l’anno grazie alla disponibilità di strutture ricettive e agli splendidi panorami.

Per quanto riguarda lo sci alpino, due funivie portavano gli appassionati dai 730 metri di Cutigliano ai 1795 della Croce Arcana, anche se il secondo troncone risulta in manutenzione già da alcuni anni.
Le piste si snodano all'arrivo del primo troncone della funivia, per un totale di 14 km, per lo più adatte a bambini e famiglie (tranne quelle nella parte alta), servite da tre skilift e un moderno sistema di innevamento artificiale.


approfondisci
In arrivo sull'Etna una nuova cabinovia Leitner da 10 posti per cabina

In arrivo sull'Etna una nuova cabinovia Leitner da 10 posti per cabina

di Redazione Turismo
Giovedì 8 Novembre

Sarà costruita sull’Etna una nuova cabinovia che promette di essere una delle più moderne in fatto di tecnologia e delle più efficienti al mondo.

Cimone. Sabato 28 Novembre al via la Stagione Sciistica 2015/2016

Appennino emiliano, dalla Regione arrivano 1,6 milioni di euro per gli impianti di risalita

di Michela Caré
Lunedì 1 Ottobre 2018

La Regione stanzierà 1,6 milioni di euro per la modernizzazione degli impianti di risalita dell’Appennino emiliano e rilanciare il turismo nelle località sciistiche in provincia di Parma, Reggio Emilia, Modena e Forlì-Cesena.

Majelletta

Passo Lanciano –Majelletta, oltre 20 milioni di euro per il rilancio del comprensorio

di Michela Caré
Martedì 11 Settembre 2018

Con il programma Master Plan – Patto per l’Abruzzo sono stati deliberati dalla Regione più di 20 milioni di euro per il rilancio delle stazioni sciistiche Passo Lanciano-Majelletta.

Una nuova seggiovia e un nuovo skilift a Roccaraso

Da dicembre 2018 una nuova seggiovia e un nuovo skilift a Roccaraso

di Redazione Turismo
Venerdì 1 Giugno 2018

Grandi novità a Roccaraso in vista della prossima stagione sciistica.

campo Felice

Ovindoli avrà una nuova funivia: collegherà con Rocca di Mezzo e Campo Felice

di Marco Lucci
Venerdì 23 Febbraio 2018

Via libera dalla Regione Abruzzo per l’approvazione della delibera n.83 con cui, insieme ad altre 7 opere strategiche di completamento infrastrutturale per un investimento complessivo di 40 milioni, si finanzierà un complesso progetto infrastrutturale che consentirà di collegare i comprensori sciistici di Ovindoli – Monte Magnola, Rocca di Mezzo e Campo Felice.

12 milioni di europ per il rilancio di Campitello Matese

12 milioni di euro per il rilancio di Campitello Matese

di Redazione Turismo
Lunedì 11 Dicembre 2017

Durante la conferenza stampa di presentazione di “Campitello Matese on ice” il presidente della Regione Molise, Paolo di Laura Frattura, ha annunciato un progetto di rilancio della stazione sciistica.

Roccaraso, inaugurate due cabinovie e il nuovo impianto di innevamento programmato

Roccaraso, inaugurate due cabinovie e il nuovo impianto di innevamento programmato

di Redazione Turismo
Giovedì 7 Dicembre 2017

Sono state inaugurate a Roccaraso due nuove cabinovie e il nuovo sistema di innevamento programmato del comprensorio abruzzese.

Sempre dalla Direttissima con vista sulla Doganaccia

Al via il progetto di collegamento tra la Doganaccia e il Corno alle Scale

di Michela Caré
Giovedì 23 Novembre 2017

Entro il 2020 una funivia unirà la Doganaccia al Corno delle Scale. Dopo anni di discussioni sul progetto di collegamento tra la Toscana e l’Emilia Romagna, finalmente il sogno diventa realtà. Per l’attuazione dell’opera è previsto un investimento di 11,5 milioni di euro di cui 5,5 milioni verranno assegnati nel 2018  all’Emilia e 3 milioni alla Toscana ai quali si aggiungeranno 1 milione e 150mila euro nel 2019.