Lunedì 26 Febbraio, 2:22
Utenti online: 449
Max Valle
Max Valle
Giornalista professionista

foto di ISMF

Tre vittorie azzurre nell'ultima giornata di gare di Coppa del Mondo di Puy St. Vincent

Tre vittorie azzurre nell'ultima giornata di gare di Coppa del Mondo di Puy St. Vincent

Le due gare vertical hanno chiuso la due giorni di Coppa del Mondo di sci alpinismo sulle nevi francesi di Puy St. Vincent.

Cinque su sei le categorie che hanno disputato la gara più lunga mentre solo le Junior hanno disputato quella più corta. Tra i Senior torna al successo Kilian Jornet, lo spagnolo ha preceduto di 6 secondi lo svizzero Werner Marti e di 28 il migliore degli azzurri, Michele Boscacci. Davide Magnini, quinto, si è aggiudicato la categoria Espoir facendo il bis dell’individuale di ieri con 4 secondi sullo svizzero Rémi Bonnet, terzo lo spagnolo Antonio Alcalde Sánchez. Bis anche per Andrea Prandi che tra gli Junior ha preceduto gli svizzeri Aurélien Gay e Patrick Perreten.

Tra le Senior bis anche per Axelle Mollaret solo che ieri aveva battuto la sua connazionale Laetitia Roux che oggi era assente, 36 i secondi di vantaggio della francese sulla svizzera Victoria Kreuzer, terza la spagnola Claudia Galicia Cortina. Quarta e quinta le azzurre Katia Tomatis e Alba De Silvestro, anche per quest’ultima c’è il bis della vittoria di ieri con 1’51” sulla francese Célia Perillat-Pessey, terza l’altra azzurra Ilaria Veronese, Alba ha già vinto la Coppa generale di categoria e di specialità. Infine tra le Junior vince la russa Ekaterina Osichkina con oltre un minuto sulle azzurre Giulia Murada e Giorgia Felicetti. La prossima e ultima tappa di Coppa del Mondo è in calendario a Madonna di Campiglio il 7 e l’8 aprile.

Twitter: @aquila1968

ę RIPRODUZIONE RISERVATA