Questo sito contribuisce alla audience de

Nessuno come Friedrich: doppietta come a PyeongChang, bob a 4 tedesco nella leggenda

Foto di Redazione
Info foto

Getty Images

Bobpechino 2022

Nessuno come Friedrich: doppietta come a PyeongChang, bob a 4 tedesco nella leggenda

Il fuoriclasse del bob chiude da par suo, con il quarto titolo olimpico in fila battendo di nuovo Lochner, mentre Kripps impedisce un'altra tripletta di casa Germania. Italia 15esima con Patrick Baumgartner: quanto lavoro da fare in direzione Milano-Cortina 2026...

Nessuno come lui. Francesco Friedrich si candida sempre più a ruolo di bobbista più forte della storia, firmando un'altra doppietta olimpica come a PyeongChang 2018. Dopo il titolo nel bob a due, l'asso tedesco trionfa pure nel bob a quattro, facendo il vuoto nella seconda parte di gara, ovvero la terza e quarta run andate in scena quest'oggi sul budello di Yanqing (dove la Germania ha vinto 9 dei 10 titoli a disposizione tra bob, skeleton e slittino).

Johannes Lochner è di nuovo d'argento, distante 37 centesimi dal connazionale dopo averne pagati appena 3 dopo la seconda run e 20 al termine della terza. Non arriva un'altra tripletta di casa Germania come nel bob a due, visto che Christoph Hafer questa volta è quarto, ad appena 6 centesimi dal canadese Justin Kripps che regala il bronzo al suo Canada, con Oskars Kibermanis quinto.

Il primo equipaggio azzurro è quello di Patrick Baumgartner (Mattia Variola era già finito abbondantemente fuori dai venti dopo le prime due run), alla fine discreto 15esimo, ma il lavoro da fare in chiave Milano-Cortina è semplicemente enorme. La buona notizia, quantomeno, è l'avvio dei lavori della pista che deve rappresentare il futuro della disciplina in Italia.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
47
Consensi sui social