Questo sito contribuisce alla audience de

Al Palazzo del Quirinale (con diretta tv), il Presidente Mattarella oggi riceverà gli azzurri medagliati ai Giochi

Foto di Redazione
Info foto

1 Getty Images

Olimpiadipremiazioni

Al Palazzo del Quirinale (con diretta tv), il Presidente Mattarella oggi riceverà gli azzurri medagliati ai Giochi

Ad un mese e mezzo dalla conclusione di Pechino 2022, il Presidente della Repubblica accoglierà buona parte della nazionale protagonista ai Giochi Olimpici e Paralimpici. Appuntamento dalle ore 12.00 e ci sarà anche un riconoscimento per Dominik Windisch.

Il Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, incontrerà quest'oggi la squadra italiana che tante soddisfazioni si è tolta ai recenti Giochi Olimpici e Paralimpici di Pechino 2022.

Alla cerimonia, in programma alle ore 12.00 al Palazzo del Quirinale (con diretta televisiva su Rai 2), prenderanno parte le atlete e gli atleti azzurri medagliati in Cina, oltre a tecnici e dirigenti, guidati dal Presidente del CONI, Giovanni Malagò, e dal Presidente del Comitato Italiano Paralimpico, Luca Pancalli. Nel corso dell'evento, al Capo dello Stato verrà riconsegnata la bandiera italiana da parte degli alfieri azzurri, Michela Moioli e Giacomo Bertagnolli.

Di seguito l'elenco dei medagliati olimpici che hanno annunciato la loro presenza: Arianna Fontana, Martina Valcepina, Tommaso Dotti (Short Track), Davide Ghiotto, Francesca Lollobrigida (Pattinaggio Velocità), Stefania Constantini (Curling), Sofia Goggia, Federica Brignone, Nadia Delago (Sci Alpino), Federico Pellegrino (Sci di fondo), Michela Moioli, Omar Visintin (Snowboard), Dorothea Wierer (Biathlon) e Dominik Fischnaller (Slittino). Questi, invece, i medagliati paralimpici previsti al Quirinale, ovvero Giacomo Bertagnolli (Sci Alpino), Andrea Ravelli (Atleta guida di Bertagnolli), Renè De Silvestro (Sci Alpino) e Giuseppe Romele (Sci Nordico).

Il Presidente Malagò ha invitato inoltre Dominik Windisch, che ha annunciato il suo ritiro al termine di una carriera che lo ha visto conquistare tre medaglie di bronzo olimpiche – a Sochi 2014 con la staffetta mista e a PyeongChang 2018 ancora con la staffetta mista e nella sprint - oltre al titolo mondiale nella Mass Start e al bronzo nella staffetta mista vinto a Oestersund nel 2019 e all'argento iridato, sempre nella staffetta, conquistato l'anno successivo ad Anterselva.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
17
Consensi sui social

Ultimi in Sport invernali

Voci azzurre dall'Atomic Day. Goggia pronta: Dopo la sfida più difficile ora penso a migliorarmi

Voci azzurre dall'Atomic Day. Goggia pronta: Dopo la sfida più difficile ora penso a migliorarmi

La bergamasca stella polare, assieme a Shiffrin e Kilde, dell'incontro con i media nel quartier generale di Altenmarkt. Confermata la preferenza di saltare l'opening di Soelden: Focus su Zermatt/Cervinia. Nadia Delago: Sofia un riferimento, ma in generale mi alleno con una squadra fortissima. Ecco il primo Vinatzer... redster: Penso anche al gigante e a crescere sotto ogni aspetto in slalom, di conseguenza arriveranno i risultati.