Questo sito contribuisce alla audience de

Milano-Cortina 2026: a Losanna il sogno diventa realtÓ!

Milano-Cortina 2026: a Losanna il sogno diventa realtÓ!
Olimpiadi

Milano-Cortina 2026: a Losanna il sogno diventa realtÓ!

I membri del CIO riuniti a Losanna hanno scelto Milano-Cortina per ospitare i Giochi Olimpici Invernali del 2026.

Le Olimpiadi ritorneranno in Italia esattamente venti anni dopo l'edizione ospitata da Torino, mentre la Svezia incassa la nona sconfitta in una corsa olimpica.

La candidatura italiana ha raccolto 47 degli 82 voti disponibili con 34 preferenze andate alla candidatura di Stoccolma-Are.

In mattinata, la relazione tecnica aveva visto la presentazione, a porte chiuse, da parte del Presidente del CONI, Giovanni Malagò, dal Sottosegretario alla Presidenza del Consiglio dei Ministri, Giancarlo Giorgetti, dalla campionessa paralimpica (estiva e invernale) Francesca Porcellato, dalla coordinatrice del progetto, l’olimpionica Diana Bianchedi, e dal campione a cinque cerchi e Sottosegretario ai Grandi Eventi della Regione Lombardia, Antonio Rossi, dal Segretario Generale del CONI, Carlo Mornati, con chiusura affidata al Presidente Malagò. Nel corso della presentazione è stato proiettato anche un video con gli interventi del Governatore della Lombardia, Attilio Fontana, e il Sindaco di Cortina, Gianpietro Ghedina.

Nel pomeriggio spazio alla presentazione finale dove gli interventi istituzionali hanno seguito un nuovo format a coppie a partire dall'incipit del Presidente del CONI Malagò insieme al Presidente del CIP, Luca Pancalli. La ribalta olimpica ha riunito in un abbraccio finale due avversari nella scena politica come il Sindaco di Milano, Giuseppe Sala, e il Governatore del Veneto, Luca Zaia, che hanno illustrato le caratteristiche di forza dei territori e i programmi a medio-lungo termine pianificati per esaltare i valori e gli obiettivi vicini alle istanze del movimento olimpico. Il tricolore sullo sfondo ha fatto da preludio all’intervento del Presidente del Consiglio, Giuseppe Conte, che ha evidenziato l’importanza dello sport per il Paese e il pieno supporto del Governo relativamente al progetto olimpico, la strada migliore per costruire un futuro ambizioso. Sugli schermi dello Swiss Tech Convention Center è stato quindi proiettato l’appassionato messaggio di sostegno del Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, che ha voluto enfatizzare l’importanza dei valori olimpici e lo straordinario vettore rappresentato dai Giochi Olimpici per promuoverli e accoglierli, grazie alla passione e all'ospitalità che caratterizzano l'Italia.

Dopo l'infilata degli interventi istituzionali declinati al maschile, la presentazione di Milano-Cortina ha dato largo spazio alle atlete e al loro desiderio di vivere il sogno olimpico in casa. Hanno iniziato Sofia Goggia e Michela Moioli a costruire un ponte tra l'Oro di PyeongChang e l'appuntamento del 2026 seguite da Arianna Fontana e dalla giovanissima Elisa Confortola. 

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA
3
Consensi sui social