Martedì 21 Novembre, 18:25
Utenti online: 1488

Rossignol Hero Elite ST Racing

2016 2017 Versione 2018
scheda aggiornata il 20 Agosto 2017
Capacità:
esperto
Lunghezza:
157,162,167,172
Raggio:
13m @ 167
Sidecut:
122/68/104@167
|
104 mm
|
68 mm
|
122 mm

Il risultato del Test Neve Italia

  • Rispondenza al profilo
    SI al 100 %
    RossignolHero Elite ST Racing (2018)4.412
  • Stabilità
    4.55
  • Comfort
    4.27
  • Maneggevolezza
    4.18
  • Conduzione
    4.64
  • Impulso
    4.36
  • Curve strette
    4.09
  • Curve medie
    4.55
  • Curve ampie
    4.00
  • Presa di spigolo
    4.64

Rossignol, per la stagione 2018, conferma il suo Hero Elite ST Racing: il prodotto di punta della gamma Hero per le curve strette.
La gamma made in France si contraddistingue da sempre per l’innata intuitività, grazie ad una spatola semplice da gestire e a una struttura abbastanza rigida da rendere lo sci stabile, reattivo e preciso.
L’Hero Elite ST Racing emerge tra i concorrenti per il mix di reattività e semplicità nell’utilizzo, non solo nelle curve da slalom ma più in generale nell’arco stretto e medio.
È uno sci “maneggevole e divertente fin da subito, in ogni situazione e condizione”, racconta Giovanni Manfrini, con una “entrata in curva precisa e una maneggevolezza da paura!” gli fa eco Andrea Odinotte. Isabel Anghilante loda la “grande solidità dall’ingresso e fino a fine curva”, rimanendo impressionata dalla maneggevolezza dello sci nonostante la solidità della struttura.
Sembra quasi possibile sciare il  Rossignol Hero Elite ST Racing in due modalità: “performance”, alla ricerca della curva perfetta, o “comfort”, con andatura più tranquilla e raggio di curva medio.
La proposta Rossignol stupisce, infatti, per aver coniugato l’apparente leggerezza dello sci ad una solidità e tenuta invidiabili e difficilmente ipotizzabili nelle prime curve, data la semplicità della gestione. Laura Jardi chiude la sua scheda riportando come lo sci “torni subito sotto il piede e che, anche se di facile utilizzo, non manchi mai di stabilità”.
Il profilo dichiarato dalla casa è pienamente centrato, rendendo possibili non solo curve da slalom ma più in generale curve “short turn”, come suggerisce il nome del modello.
Ci sentiamo di consigliare questo sci ad un pubblico molto ampio, che non si esprima esclusivamente l’arco stretto ma che ricerca uno sci per sciare in diversi archi di curva e soprattutto da utilizzare tutto il giorno.

Cosa dice l'azienda

Hero Elite ST RACING, come tutti i prodotti racing di Rossignol, è il risultato della grande esperienza nel settore delle competizioni, di infiniti test sulla neve condotti dagli atleti e di un unico credo: realizzare prodotti imbattibili che siano i migliori alleati nelle vittorie.
Le normative FIS introdotte negli ultimi anni, hanno spinto gli ingegneri del reparto racing Rossignol a trovare, con l’aiuto dei nostri atleti, soluzioni efficaci e durature per facilitare l’entrata in curva e aumentare le prestazioni in conduzione e svincolo. Proprio per questo è stata sviluppata una nuova innovativa tecnologia: il “PROP TECH”. Presente nella parte anteriore dello sci in corrispondenza degli elementi grafici che la evidenziano nella sua inconfondibile veste grafica (Blaze Red), è stata declinata anche sull’ Hero Elite ST Racing R 21 a dimostrazione della sua grande efficacia e per permettere anche agli sciatori non agonisti di usufruire dei suoi grandi vantaggi.
Il “PROP TECH”, si unisce a tutte le altre tecnologie già messe a punto e approvate dai migliori atleti Rossignol: Minicap Sandwich Wood Core Titanal Fibro/Metal e il nuovo profilo Power Turn Rocker. Il risultato sulla neve è spettacolare: appoggi potenti e precisi, tenuta e slancio senza eguali, reattività, potenza e stabilità perfetta a velocità medio elevate, per uno sci dedicato a sciatori tecnici ed esperti che ricercano la performance.
La versione SHORT TURN (ST), indica raggi inferiori a 14 m.

(Descrizione fornita dal produttore)

Tecnologie:

Struttura: Minicap Sandwich Fibro/Metal
Anima: Wood Core/ Titanal
Tecnologia: Prop Tech / Camber 90% high/Rocker 10% low
Particolarità: sistema di interfaccia R21 Racing + attacco LOOK SPX 12 Rockerflex

Presentazione
Ski Test Neveitalia
Ski Test Rossignol 2017/2018
I migliori sci da slalom della stagione 2017/18
Neveitalia Sport
Domracheva e Vittozzi si uniscono a Rossignol
A meno di due mesi dall'inizio della stagione olimpica, l'azienda francese ha annunciato i nuovi...
Petra Vlhová rinnova con Rossignol per due anni
La squadra Rossignol punta sempre di più sui giovani: nel gruppo francese ci sono un nuovo...
Christof Innerhofer e Michael Matt rinnovano per due anni con Rossignol
Rossignol ha ufficializzato il prolungamento biennale dei loro contratti per Christof Innerhofer e...