Questo sito contribuisce alla audience de

La 3° generazione degli scarponi Cochise e il nuovo Mach1 LV, le novità Tecnica 2021/2022

Scarponistagione 2021/22

La 3° generazione degli scarponi Cochise e il nuovo Mach1 LV, le novità Tecnica 2021/2022

Insieme a Matteo Murer, product manager degli Scarponi Tecnica, presentiamo dal quartier generale del gruppo a Giavera del Montello, le novità per l'inverno 2021/2022.

Dopo un inverno caratterizzato dalla grande crescita del settore Freetouring, la principale novità non può che essere destinata a questo settore ed è il nuovo Tecnica Cochise, arrivato alla terza generazione.
La scarpa Cochise nasce per il mondo pista, con performance di alto livello garantite dalle quattro leve di chiusura e dai materiali poliuretanici di cui è composta, ma viene presentata per la prossima stagione adattata per poter essere fruibile anche in salita, grazie agli inserti pin certificati, alla suola Vibran Grip Walk e grazie al sistema di sgancio T-ride con la vite di sicurezza.
Le scarpette C.A.S. dei Cochise
sono leggere e di forma anatomica per un comfort ottimale e una tenuta perfetta del tallone. Il materiale in microcelle a doppia densità è durevole e facile da personalizzare. La scarpetta C.A.S. può essere termoformata, bombata e fresata. La nuova struttura posteriore a soffietto assicura maggiore facilità di movimento in fase di camminata, mentre la linguetta con il velcro consente di modificare il volume del collo piede.
Per il pubblico femminile è disponibile un nuovo prodotto Cochise Pro Women, per donne professioniste della neve che hanno l'esigenza di sciare ma anche per camminare.

Un'altra novità per la stagione 2021/2022 è il Mach 1 Low Volume, una scarpa pensata per la performance in pista, con le sue 4 leve e la costruzione overlap. La versione Low Volume è stata ridisegnata per la stagione 2021/22 avvalendosi anche del collegamento tra scafo e gambetto denominato  T-Drive, presentato su altre versioni a ISPO 2020 .
Tra i vantaggi apportati dal T-Drive, la "drive precision", la tenuta della presa dello spigolo e la migliore reazione al cambio di direzione da lamina a lamina.  Un beneficio secondario è anche il miglioramento del comfort, ottenibile grazie all'adozione di plastiche meno rigide, utilizzabili grazie al sostegno strutturale ottenuto dal carbonio.   Ricordiamo poi che uno dei punti di forza della linea Mach 1 è la scarpetta confortevole fin dalla prima calzata in C.A.S. e che la scarpa è oggi disponibile in tre volumi, Low Volume, Mid Volume e High Volume.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA
253
Consensi sui social