Questo sito contribuisce alla audience de

Performance e confort: ecco il t-drive sullo scarpone Tecnica Mach1 MV 2020/2021

Scarponiinverno 2021

Performance e confort: ecco il t-drive sullo scarpone Tecnica Mach1 MV 2020/2021

Tu scegli il volume. Tecnica ci mette la performance e scende in pista con il nuovo Mach1 MV, per disegnare traiettorie precise con ottima solidità in conduzione, provando la sensazione di avere ai piedi una scarpa…."su misura".

Mach1 significa pura performance e calzata precisa con un elevatissimo grado di personalizzazione. Gli sciatori di alto livello che vogliono alzare la posta apprezzeranno il nuovo nato e anche i piedi più difficili qui troveranno un piacevole e confortevole alloggio, senza dover per forza rinunciare a un prodotto dalle alte prestazioni.

Stesso nome già presente in gamma, il nuovo Mach1 MV è stato completamente rivisto. "Uno scarpone che ha regalato tanti successi negli ultimi anni e che abbiamo pensato di riproporre introducendo la nuova tecnologia in carbonio T-Drive che connette il gambetto allo scafo, creando un braccio di leva più lungo rispetto ai tradizionali scarponi da sci. Questo consente: transizioni più veloci da uno spigolo all’altro, aumento della potenza laterale, della stabilità e controllo preciso sugli spigoli in discesa", spiega Matteo Murer, Product Manager del brand. "La tecnologia T-Drive collega appunto il gambetto allo scafo in maniera più efficace e resistente al fine di sostenere la flessione dello scarpone evitandone la deformazione plastica. Questo si traduce in una minore dissipazione dell’energia e in una trasmissione più efficace della potenza. Il nuovo Mach1 MV risulta più comodo sotto molteplici aspetti. La nuova tecnologia offre un flex progressivo indipendentemente dalla temperatura mantenendo la forma dello scarpone invariata per un fit più consistente. Il T-Drive, inoltre, permette di utilizzare plastiche più morbide, che facilitano ingresso e uscita dallo scarpone senza comprometterne le prestazioni".

Una delle tecnologie che ha fatto grande questa scarpa è la scarpetta C.A.S. Custom Adaptive Shape che permette alla linguetta 3D di essere termoformata in pochi minuti in modo da adattarla perfettamente alla forma dello stinco dello sciatore. Come kit accessorio si può avere la lingua termoformabile, sia internamente che esternamente. La possibilità di personalizzazione dello scafo e della scarpetta è molto importante e consente di intervenire tempestivamente e con ottimi risultati su ogni eventuale sensazione di pressione/costrizione alle aree più sensibili del piede. Il processo di “customizzazione” è rapido e facile da eseguire, e può essere ripetuto più volte fino al raggiungimento del fit desiderato.

Per lo sciatore che richiede un volume più ampio Mach1 MV offre il top in fatto di fit. Disponibile in tre diverse forme: LV (low volume) da 98mm di last, MV (mid volume) da 100mm di last e da questa stagione, una versione più generosa che arricchisce la già curata gamma Mach1 in termini di volumi interni, l’HV (high volume) da 103mm di last per garantire il fit perfetto fin dalla prima calzata.

 

#LIVETHEMOMENT
© RIPRODUZIONE RISERVATA
380
Consensi sui social