Venerdì 24 Novembre, 4:59
Utenti online: 339
Angelo Bonorino
Angelo Bonorino

Oakley e Luxottica verso una maggiore integrazione. Per Luxottica "Oakley è uno dei pilastri della crescita"

Oakley e Luxottica verso una maggiore integrazione. Per Luxottica 'Oakley è uno dei pilastri della crescita'

Luxottica approfitta dell'estate per portare a compimento l’integrazione di Oakley nel Gruppo, dopo l'acquisizione avvenuta ormai quasi dieci anni fa. Alle sedi di Ohio e New York faranno capo la commercializzaizone, la distribuzione, mentre il marketing sarà coordinato da Milano.

Tra le priorità strategiche del Gruppo Luxottica vi sono il rafforzamento del network retail, delle piattaforme e-commerce e dell'esperienza omnichannel del consumatore. Il marchio Oakley viene definito nel comunicato stampa "uno dei pilastri della crescita futura del gruppo".

Dopo il successo dell'integrazione del canale ottico, gia' visibile nei risultati della prima parte dell'anno, e la revisione della strategia per il canale sportivo, inizia l'integrazione organizzativa delle attività wholesale e retail, che si completerà entro la fine dell'anno. Il gruppo - evidenzia il comunicato - sta investendo importanti risorse per rafforzare le infrastrutture tecnologiche e logistiche che, nel medio termine, porteranno significative efficienze e ulteriori vantaggi competitivi, e per cogliere nuove opportunita' di business anche nel mondo delle lenti.

Ciò che rimane invariato è la sede futuristica di Oakley a Foothill Ranch, in California, come epicentro del marchio e sede di R & S e dell’ingegneria di Oakley. 

Questa integrazione arriva in un periodo molto positivo per il Gruppo Luxottica (NYSE: LUX) che ha registrato risultati record per il primo semestre 2016. Il gruppo con sede a Milano ha un portfolio che comprende brand occhiali di design, come Persol, Oliver Peoples, e Dolce & Gabbana accanto al settore degli occhiali sportivi Oakley e Arnette.
Pur registrando percentuali di crescita inferiori ai periodi precenti, durante il primo semestre 2016 l'utile netto di Luxottica ha raggiunto il massimo storico a 532 MLN di Euro.

© RIPRODUZIONE RISERVATA