Martedì 21 Novembre, 15:06
Utenti online: 1328
Federico Casnati
Federico Casnati

Atomic Servotech: la rivoluzione della gamma Race per la stagione 2017/2018

Sci e Scarponi Atomic 2017/2018

Per la stagione 2017/18 Atomic presenta una gamma on-piste totalmente rinnovata, derivata direttamente dalle esperienze degli atleti di Coppa del Mondo e dotata di un nuovo sistema costruttivo.

Gli atleti di Coppa del Mondo della scuderia Atomic utilizzano queste tecnologie da più di un anno, e adesso, opportunamente adattate, vengono introdotte sul mercato consumer.

Stiamo parlando della struttura Servotech che consente allo sci di adattarsi in funzione della velocità e di variare nella struttura. Il funzionamento è simile al servosterzo adattivo delle auto: a basse velocità lo sci è molto più semplice da mettere sugli spigoli, mentre ad alte velocità lo sci diventa più stabile e sensibile.

La gamma si compone del nuovo Atomic G9 e S9 con struttura servotech, Atomic TR senza Servotec e poi la linea X9, sci multiraggio con struttura fis.

Accanto ai nuovi sci troviamo il nuovo Redster Worldcup, una scarpa molto essenziale, senza fronzoli, totalmente riprogettata che ha nel fitting e nelle performance i punti salienti.
Anch’essa deriva dal team di Coppa del Mondo e punta ad aumentare il comfort mantenendo inalterate le prestazioni, è essenziale per Atomic che anche gli atleti riescano ad avere comodità e comfort per sciare in scioltezza.

Il nuovo Hawx 130 ultraXTD è, infine, la sintesi di due prodotti altissimo livello del mondo backcounty touring e pista: sono state concentrate in un unico prodotto ani di ricerche ed evoluzioni di due modi differenti per creare questo nuovo scarpone da alpinismo e freeride.
Last da 98mm, compatibile con tutti i tipi di attacchi con regolazione verticale delle ganasce e pesa solamente 1450gr, unica soluzione del genere sul mercato.

© RIPRODUZIONE RISERVATA