Questo sito contribuisce alla audience de

Anticipazioni 2016/17: Quattro, la nuova proposta pista di Blizzard

Sci e Attacchi#blizzard @blizzardski

Anticipazioni 2016/17: Quattro, la nuova proposta pista di Blizzard

Michele Botteon, responsabile dello sviluppo prodotto Blizzard, ci illustra la nuova gamma Blizzard Quattro, dedicata allo sci in pista, posizionata sotto la gamma race, e che ha riscosso il favore degli operatori a ISPO 2016 per grafiche, tecnologie e struttura della gamma.

La nuova gamma Blizzard Quattro rappresenta la proposta “carving piste all mountain” della casa austriaca. L’intuizione di Blizzard è stata quella di proporre diverse tipologie di sci, dedicate dall’esperto fino al principiante evoluto, che possono essere scelte in due diverse sciancrature: stretta oppure larga, dai 69mm fino a oltre 80mm.

Quattro è un nome sinonimo di performance e stabilità per tutti e lo è anche per Blizzard, per offrire questi risultati la tecnologia a supporto è di alto livello. L’intera gamma è infatti costruita con un sandwitch woodcore, che cambia di materiali a seconda del target dello sciatore.
Troviamo un doppio titanal e 4 stati di carbonio (per stabilità e rebound) nel top gamma Blizzard Quattro RS (69mm al centro) e RX (84mm al centro) fino a scendere alla struttura woodcore senza rinforzi in titanal e con fibra di vetro per il modello dedicato agli sciatori in evoluzione.
Troviamo inoltre, sempre a livello di tecnologie, l’integrazione del sistema iQ: piastra e attacco integrati completamente nel corpo delle sci per avere un flex migliore e continuo. Viene, infine, rinnovato un cavallo di battaglia Blizzard, il Full suspension, per ridurre le vibrazioni in zona di punta e coda.

Ogni modello della gamma ha poi un rocker dedicato: per il top di gamma non vi è rocker in punta, per una massima precisione in ingresso curva. Invece, scendendo nella gamma, si arriva ad avere 4mm in punta nel modello intermedio, per offrire allo sciatore in evoluzione la possibilità sbandare leggermente ed in sicurezza a inizio curva.
Altra particolarità del nuovo Blizzard Quattro è il raggio di curva: all’interno dello stesso modello il raggio varia molto da taglia a taglia, permettendo così di prediligere curve strette o larghe a seconda della lunghezza dello sci.

Novità nel mondo dell’alpinismo è lo zero G Race, evoluzione della gamma lasciata lo scorso anno, basata sulla tecnologia Carbon drive, con un peso sotto i 700gr.

#BLIZZARD @BLIZZARDSKI
© RIPRODUZIONE RISERVATA
2
Consensi sui social