Questo sito contribuisce alla audience de

Lucrezia Fantelli, la corsa si ferma sul più bello: rottura del piatto tibiale e addio Mondiali

Foto di Redazione
Info foto

Lucrezia Fantelli

Freestyleskicross

Lucrezia Fantelli, la corsa si ferma sul più bello: rottura del piatto tibiale e addio Mondiali

La miglior specialista azzurra dello skicross, sempre più vicina al podio in Coppa del Mondo, costretta a chiudere anzitempo la stagione dopo l'infortunio a Idre Fjall. Rottura del crociato e operazione per Federico Tomasoni.

A 24 anni era nel pieno della sua ascesa ai massimi livelli dello skicross mondiale, costantemente in lotta per la top ten e non solo, con il podio che ormai sembrava solo questione di tempo. Si ferma invece, a poche settimane dai campionati del mondo di Idre Fjall, la corsa di Lucrezia Fantelli. La miglior specialista azzurra si è infortunata proprio in occasione della chiusura della tappa di CdM nella località svedese che poi ospiterà l'evento iridato: oggi è arrivata la diagnosi che parla di frattura del piatto tibiale della gamba sinistra.

La giovane veneta è stata visitata presso l'Istituto Ortopedico Galeazzi di Milano dalla Commissione Medica FISI, che ha optato per una terapia conservativa. Stagione conclusa anche per Federico Tomasoni: il ventiquattrenne bergamasco è rimasto vittima della rottura del legamento crociato del ginocchio e verrà operato dai dottori Andrea Panzeri e Gabriele Thiebat.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
148
Consensi sui social