Questo sito contribuisce alla audience de

Deromedis faro azzurro per lo start stagionale dello skicross: da mercoledì a Val Thorens 1^ tappa di CdM

Foto di Redazione
Info foto

2021 Getty Images

Freestylecoppa del mondo skicross

Deromedis faro azzurro per lo start stagionale dello skicross: da mercoledì a Val Thorens 1^ tappa di CdM

Il trentino guida i sette alfieri della nazionale convocati per l'opening in Francia. Quattro azzurri invece per le tappe nordamericane di snowboard slopestyle.

A Val Thorens è tutto pronto per lo start della stagione 2022/23 dello skicross, con l'apertura della Coppa del Mondo sulle nevi transalpine, dopo la cancellazione della prima tappa inizialmente programmata a Les Deux Alpes ad inizio novembre.

Saranno sette gli azzurri, convocati dal direttore tecnico Bartolomeo Pala, al via delle qualificazioni previste già mercoledì 7 dicembre, con l'obiettivo gare dei due giorni successivi. Simone Deromedis guiderà il gruppo maschile composto anche da Dominik Zuech, Federico Tomasoni, Yanick Gunsch, Edoardo Zorzi e Filippo Zamboni, con Jole Galli a gareggiare invece tra le donne. Una pista che evoca dolci ricordi a Deromedis, che proprio qui, lo scorso anno, è riuscito a riportare l'Italia sul podio di Coppa del Mondo quasi diciassette anni dopo la vittoria firmata da Karl Heinz Molling a Pozza di Fassa.

Anche la nazionale italiana di snowboard slopestyle è pronta a volare oltreoceano per affrontare invece le due tappe di Coppa del Mondo tra Canada e Stati Uniti. Il programma prenderà il via dalla località canadese di Edmonton, con le qualifiche fissate per il 9 dicembre e le gare 24 ore più tardi, prima di spostarsi in Colorado, nel comprensorio di Copper Mountain, dal 14 al 17 dicembre.

Il dt Pala, in accordo con il responsabile settore Coppa del Mondo Jacopo Thomain, ha deciso di convocare tre uomini e una donna: spazio quindi a Nicola Liviero, Loris Framarin e Nicola Liviero, mentre Emma Gennero sarà l'unica azzurra impegnata nelle competizioni femminili.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
25
Consensi sui social

Ski Cross Maschile Val Thorens (FRA)

Ski Cross Femminile Val Thorens (FRA)

Ultimi in Sport invernali

Milano-Cortina 2026: è allarme sul desolante stato dei siti olimpici milanesi a tre anni dai Giochi

Milano-Cortina 2026: è allarme sul desolante stato dei siti olimpici milanesi a tre anni dai Giochi

A lanciare l'allarme è il giornalista Massimiliano Ambesi, grande esperto di sport invernali e non e di giochi olimpici, che ha effettuato un sopralluogo dei due siti di Milano dove dovrebbero essere costruiti gli impianti sedi di gara fornendo un ampio reportage sul suo profilo Facebook.