Questo sito contribuisce alla audience de

Natale: voglia di mercatini

Mercatini di Natale
Alto Adige

Natale: voglia di mercatini

Quella dei mercatini di Natale è una tradizione antica che si rinnova ogni anno, in tutta Italia e in tutta Europa. Bontà enogastronomiche accompagnano i visitatori tra bancarelle che non smettono mai di stupire, ricche come sono di addobbi natalizi. In Italia ne ritroviamo soprattutto in Trentino Alto Adige, regione che più di ogni altra riesce, con un'atmosfera sempre magica, ad attirare i visitatori.

Cinque sono le cittadine altoatesine che portano avanti questa tradizione: Oltre a Bolzano anche Merano, Bressanone, Brunico e Vipiteno. In Trentino è Trento la città con il mercatino più famoso.

Bolzano: Tutta la città entra nel vivo del Natale dal 26 novembre al 23 dicembre. Centro nevralgico è Piazza Walther, ma tutto il Centro Storico accoglie bancarelle di ogni natura. Trova grande spazio l’artigianato, che trae ispirazione dal periodo natalizio, e di fianco a piazza Walther si stanzia il Bosco Incantato.

Trento: Dal 20 novembre al 23 dicembre artigianato e gastronomia vanno a braccetto nel mercatino della piazza del capoluogo trentino. Accanto alle bancarelle più ‘classiche’ si snoda un percorso di stand gastronomici che fanno scoprire agli ospiti le specialità della zona, dalle grappe ai salumi ai dolci.

Nelle zone del centro-sud Italia è il presepe il protagonista del momento. A Napoli natale significa presepe, e gli artigiani partenopei affiancano alle statuine tradizionali alcune più ‘attuali’, raffiguranti personaggi moderni.

Se il mercatino di Natale ha preso piede negli ultimi anni in Italia, in Europa (e soprattutto in Europa centrale) ha radici più profonde. In Germania, dove i 'Mercatini di San Nicola' esistono dal XIV secolo, diverse città soprattutto al Sud propongono suggestive ambientazioni.

Stoccarda: Il Mercatino di Stoccarda + il più antico e il più grande d’Europa. Tra le vie del centro piene di luci e decorazioni,dal mercatino si alzano canti d’avvento e dolci profumi, trala grande Piazza e Palazzo Vechio.

I nostri vicini dell’Austria trasformano il mercatino di Natale in una festa per tutta la città.Le cittadine austriache, immerse in un paesaggio magico, vivono un mese incantato in preparazione al Natale.

Innsbruck: la città di Innsbruck, situata al confine con l’Italia, offre varie opportunità ai visitatori. Fino al 23 dicembre lungo le vie del centro storico vivono le tradizioni: il mercatino accompagna ‘Il calendario dell’avvento vivente’ e la via delle fiabe. Per visitare un allestimento più moderno è possibile visitare il mercatino nella Maria Theresien Strasse fino al 6 gennaio. Un mercatino più vicino ai bambini si trova invece nella piazza del mercato fino al 23 dicembre, dove ci saranno anche tanti animali da poter coccolare. Inoltre sarà possibile salire con la seggiovia fino al castello, e ammirare la città in festa dall’alto.

Vienna: non poteva certo esimersi la capitale austriaca, dato che può portare gli ospiti nel cortile del bellissimo Castello di Scönbrunn. Fino al 26 dicembre di fronte al palazzo ci sarà il tradizionale mercatino, mentre dal 28 dicembre al 2 gennaio avrà luogo il mercatino di capodanno, con concerti, espositori e tanti giochi per grandi e bambini.

2
Consensi sui social