Mercoledì 22 Novembre, 21:16
Utenti online: 1824

Nella seconda decade di Novembre previste copiose nevicate sulle Alpi.

neve auto sommersa

Chi come noi è abiutato a seguire l'andamento metereologico quotidianamenteo sa bene che il valore di una previsione con 10 giorni di anticipo è spesso molto basso. Tuttavia è bello vedere che i modelli matematici oggi, oltre a prevedere per i prossimi giorni ancora un autunno abbastanza mite, lasciano intravvedere a partire dal 8-12 Novembre un crollo delle temperature e la possibilità di una irruzione dei aria umida dai versanti nord-occidentali che potrebbe portare sulle nostre Alpi copiose nevicate.

L'unica cosa certa finora è che i primissimi giorni di novembre saranno miti, con temperature superiori alle medie stagionali. Novembre inizia quindi con gli stessi presupposti di ottobre quindi, che ha fatto registrare uno dei mesi più secchi degli ultimi anni.  A partire dalla settimana successiva dovrebbe arrivare sull'Italia aria più fredda dalle regioni nordiche e, se il modello sarà confermato, umide correnti atlatiche che potrebbero consentire a molti comprensori un inizio anticipato della stagione sciistica. Seguiteci per tutti gli aggiornamenti meteo!

Video : There's a lot of snow in the forecast for the Alps

© RIPRODUZIONE RISERVATA